Home Articoli HP Torino, l’Istituto Zooprofilattico diventa Centro di Referenza Nazionale sulle intolleranze alimentari

Torino, l’Istituto Zooprofilattico diventa Centro di Referenza Nazionale sulle intolleranze alimentari

SHARE
Torino, l'Istituto Zooprofilattico diventa Centro di Referenza Nazionale sulle intolleranze alimentari
Torino, l'Istituto Zooprofilattico diventa Centro di Referenza Nazionale sulle intolleranze alimentari
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino, l’Istituto Zooprofilattico è stato riconosciuto dal Ministero della Salute come Centro di Referenza Nazionale sulle intolleranze alimentari

Torinol’Istituto Zooprofilattico è stato insignito di un altro importante riconoscimento.
Il Ministero della Salute gli ha conferito la qualifica di Centro di Referenza Nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze e prodotti che provocano allergie e intolleranze.
L’Istituto è stato premiato perché ha saputo creare le competenze e le professionalità. Figure  necessarie per fornire un servizio di eccellenza in tema di sanità alimentare.
Attualmente, nel complesso di via Bologna si effettuano dalle 400 alle 800 analisi all’anno.
Il tutto per verificare la presenza di glutine negli alimenti da inserire o già presenti negli elenchi.
Tuttavia, per quanto riguarda altri allergeni diversi dal glutine, si è passati da 513 campioni analizzati nel 2016 ai 1300 del 2018.
Nel dettaglio, grazie a questa qualifica, l’Istituto si occuperà di sviluppare o metodi di ricerca degli allergeni in modo da fornire i risultati per i controlli ufficiali.
Ma non solo, anchee realizzare un sistema strutturato con referenti che avranno il compito di coordinare le attività in tutto il territorio nazionale.
Inoltre, avrà il compito di fornire assistenza tecnico-scientifica al Ministero della Salute e alle Regioni.
Soprattutto curare l’organizzazione di corsi di formazione per il personale e avviare nuove ricerche per garantire la sicurezza dei consumatori e la massima qualità dei prodotti.
In più, a breve, la struttura verrà riqualificata e ampliata con una serie di interventi di ristrutturazione.
Dunque, l’Istituto Zooprofilattico ha dimostrato di essere un’eccellenza del territorio e per questo ha meritato questo importante riconoscimento.


Commenti

Correlato:  Festa della Musica, a Torino: mille artisti si esibiscono in piazza
SHARE