Home Articoli HP Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: tutti gli eventi per la...

Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: tutti gli eventi per la notte delle stelle cadenti

SHARE
Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: tutti gli eventi per la notte delle stelle cadenti
Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: tutti gli eventi per la notte delle stelle cadenti
Tempo di lettura: 2 minuti

Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: ecco tutti gli eventi in programma per la notte delle stelle cadenti

Che cosa ci riserva la notte di San Lorenzo 2019 a Torino?
Sono diversi i luoghi che organizzano eventi per festeggiare la magica notte delle stelle cadenti. Dal Castello di Masino alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, passando per il Parco del Gran Paradiso e il Planetario di Torino Infini.To, a Pino Torinese.

Castello di Masino

Nella splendida cornice del Castello di Masino, in occasione delle “Sere Fai d’Estate”, sabato 10 e domenica 11 agosto, si potrà essere “Astronomi per una notte”.
Questo il titolo dell’evento speciale che consentirà di ammirare le stelle sotto la guida di Antonio Zampieri, fisico dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e astrofilo.

Palazzina di Caccia di Stupinigi

Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: tutti gli eventi per la notte delle stelle cadenti
Notte di San Lorenzo 2019 a Torino: tutti gli eventi per la notte delle stelle cadenti
All’interno del Parco di Stupinigi arriva la quarta edizione della rassegna “Notte delle stelle”.
Per l’occasione, oggi, nella zona del Castello di Parpaglia, si potrà dormire sotto le stelle in sacco a pelo a partire dalle ore 21.00.

San Lorenzo nella natura 

 
Per gli amanti della natura, basterà salire di quota per sentirsi più vicini al cielo e alle stelle.
 
Oggi, al Parco del Gran Paradiso, è in programma l’evento “A piedi tra le stelle”, un’escursione notturna con ritrovo fissato alle ore 20.30 presso il rifugio Muzio di Ceresole Reale. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione al numero 0124.901070.
 
Domani, domenica 11 agosto, invece, ci sarà “A piedi tra le nuvole in famiglia. Marmottando”. A partire dalle ore 10.00, in località Serrù, si svolgeranno tante attività dedicate alla famiglia e ai bambini.
 
Nelle valli di Lanzo, a Groscavallo, si potranno ammirare le stelle cadenti dal rifugio Paolo Daviso, ad un’altezza di 2200 metri. È possibile raggiungere la struttura con due ore e mezzo di cammino da Forno Alpi Graie.  Il programma prevede per le giornate di oggi e di domani due serate da trascorrere nella quasi totale oscurità con una coperta e una cioccolata calda.  
Per partecipare alla serata al buio, è obbligatoria la prenotazione al numero 0123.506749.
 
Anche l’Osservatorio di Alpette celebrerà la notte di San Lorenzo con l’evento “La magia del cielo notturno”: spettacoli e osservazioni a partire dalle ore 18.15.
 

Planetario Infini.To 

 
Per gli appassionati di astronomia, il posto giusto per ammirare le stelle cadenti esprimendo l’annuale desiderio, è il planetario di Pino Torinese
 
Nonostante i biglietti siano già esauriti per le aperture speciali di oggi e domani, si potrà fare visita al planetario tra lunedì e martedì, quando, secondo gli esperti, le osservazioni saranno migliori. 
 
Infatti, lo sciame delle Perseadi non si esaurisce a San Lorenzo, ma è visibile per tutto il mese. 
 
Dunque, per tutti i torinesi rimasti in città per la notte di San Lorenzo, sono numerose le proposte per ammirare lo spettacolo delle stelle cadenti in attesa di poter esprimere un desiderio. 


Commenti

Correlato:  Metropolitana, fermata Cascine Vica senza scale mobili nel progetto
SHARE