Home Articoli HP Turismo, a Torino il settore sempre più in crescita: boom di presenze...

Turismo, a Torino il settore sempre più in crescita: boom di presenze in alberghi e Airbnb

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Turismo, a Torino il settore è in continua crescita: boom di presenze in alberghi e Airbnb con un incremento del 5%

Un settore in continua crescita quello del turismo, a Torino.
Turismo, a Torino il settore sempre più in crescita: boom di presenze in alberghi e Airbnb
Turismo, a Torino il settore sempre più in crescita: boom di presenze in alberghi e Airbnb
È quanto si evince dai dati della Questura di Torino, presentati ieri mattina in commissione consiliare da Turismo Torino. 
Nei primi sei mesi del 2019 le presenze in città sono aumentate del 5% rispetto allo stesso periodo del 2018, passando da 672.561 a 705.623.
Un quadro della situazione confermato anche dall’Osservatorio Alberghiero della Camera di Commercio, i cui dati hanno evidenziato un incremento del 4% su un campione di 37 hotel.
Una buona fetta del mercato, ormai, è sempre più orientata alla gig economy.
Infatti, Airbnb, nel primo semestre del 2019, ha fatto arrivare in città 85.685 persone, il 12% del totale degli arrivi.
L’identikit del turista che sceglie la piattaforma Airbnb, mediamente, si ferma a Torino quasi quattro notti, una in più rispetto a chi sceglie di soggiornare in albergo.
Uno dei settori che trainano le visite in città sono i congressi e il cosiddetto turismo congressuale.
A confermarlo sono i dati dell’Osservatorio, i quali hanno evidenziato anche come nel 2018 si sia registrato una crescita del 7,3% degli eventi, dell’1,5% dei partecipanti e del 6% delle giornate.
Un dato in controtendenza, quello del capoluogo piemontese, rispetto al resto d’Italia.
L’assessore al Commercio Alberto Sacco ha commentato i dati, sottolineando il potenziale di Torino nel settore del turismo congressuale. 
 
Si tratta di un settore sottovalutato, ma che potrebbero raggiungere risultati importati anche a livello internazionale al centro congressi che dovrebbe nascere nell’ex area Westinghouse.
 
Le nuove sfide del turismo torinese passano per il compleanno del Museo del Cinema nel 2020, per le Atp Finals del 2021 e per le Olimpiadi Invernali 2026 di Milano e Cortina.
 
Dunque, il turismo, a Torino, gode di ottima salute, e la città della Mole si conferma tra le mete più ambite dai turisti. 


Commenti

Correlato:  Torino, Peyrano va all'asta: quale sarà il futuro della storica azienda di cioccolato?
SHARE