Home Articoli HP Meteo, a Torino per domani è attesa la giornata più calda di...

Meteo, a Torino per domani è attesa la giornata più calda di sempre: attesi 41 gradi

SHARE
Meteo, a Torino per domani è attesa la giornata più calda di sempre: attesi 41 gradi
Meteo, a Torino per domani è attesa la giornata più calda di sempre: attesi 41 gradi
Tempo di lettura: 2 minuti

Meteo, a Torino la giornata di domani sarà la più calda della storia della città: si attendono i 41 gradi con caldo record che batterà anche le memorabili temperature dell’estate 2003

Secondo quanto riportato dalle previsioni del meteo, a Torino sta per arrivare una giornata di caldo record.
Meteo, a Torino per domani è attesa la giornata più calda di sempre: attesi 41 gradi
Meteo, a Torino per domani è attesa la giornata più calda di sempre: attesi 41 gradi
Tra la giornata di domani, giovedì 27 giugno, e di venerdì 28 giugno, si attendono i 41 gradi.
Quindi, si raggiungerà il picco massimo di calore di questa ondata di caldo anomalo che da giorni sta attanagliando Torino, il Piemonte è un po’ tutto il Nord Italia.
Infatti, secondo le previsioni più pessimistiche le colonnine di mercurio potrebbero arrivare a sfondare la quota dei 40 gradi, dato mai ufficialmente raggiunto in città.
Già oggi, mercoledì 26 giugno, si raggiungeranno picchi importanti con 36 gradi, ma la temperatura percepita sarà di 39 gradi.
Arpa Piemonte ha pubblicato il suo bollettino con un livello di allarme 2, arancione, e con precise raccomandazioni rivolte ai cittadini.
Per la giornata di domani si raccomanda a soggetti sensibili e a rischio di evitare di uscire di casa e di svolgere qualsiasi attività fisica all’aperto.
Anche per i soggetti mediamente sensibili è consigliata un’attività fisica moderata.
In generale, per tutti è consigliabile evitare di fare attività fisica.
Salirà anche l’indice sintetico di stress da calore, che sale a 9,8 su un massimo di 10.
Per la giornata di venerdì la situazione dovrebbe rimanere invariata.
Le temperature dovrebbero cominciare a calare solo da sabato, quando ci sarà un abbassamento anche di 5 gradi.
Nei primi giorni di luglio, invece, dovrebbe verificarsi un ulteriore abbassamento delle temperature e temporali, con valori che torneranno nella media stagionale.

L’incubo dell’estate 2003

Se domani si raggiungessero davvero i 41 gradi, si batterebbero anche i record della terribile estate del 2003.
Dunque, si vedrà se tra domani e dopodomani si batterà il record della giornata più calda della storia di Torino che è stato registrato nel 1928 con la temperatura di 38 gradi.


Commenti

Correlato:  Viabilità, nuove modifiche e più rigidità nelle multe sulle strisce blu a Torino
SHARE