Home Articoli HP Torino Pride 2019: l’evento arcobaleno che colorerà le strade della città

Torino Pride 2019: l’evento arcobaleno che colorerà le strade della città

SHARE
Torino Pride 2019: l'evento arcobaleno che colorerà le strade della città
Torino Pride 2019: l'evento arcobaleno che colorerà le strade della città
Tempo di lettura: 1 minuto

Torna il Torino Pride 2019, l’evento arcobaleno che colorerà le strade della città

Sabato 15 giugno torna il Torino Pride 2019.

Si tratta della parata per i diritti delle persone LGBTQI (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, queer e intersex).

Una manifestazione che ha l’obiettivo di far cadere i muri fatti di pregiudizi che ognuno di noi porta dentro di sé.

Anche quest’anno il capoluogo piemontese fa parte del Piemonte Pride.

La manifestazione torinese che va ad unirsi con gli altri quattro pride della regione che si svolgeranno ad Alessandria, Asti, Novara e Vercelli.

Il corteo porterà in strada molte persone con le loro rivendicazioni in tutto il territorio per il 50esimo anniversario dei Moti di Stonewall dove tutto ebbe inizio.

Questa nuova edizione del Torino Pride sarà ancora più dichiaratamente internazionalista e intersezionale.

La sfilata partirà alle ore 16.30 da corso Principe Eugenio.

Percorrerà via San Martino, piazza XVIII Dicembre, via Cernaia, via Luigi Mercantini, via Giannone, piazza Solferino, via Santa Teresa, via XX Settembre, via Pietro Micca, piazza Castello e via Po.

Si concludersi poi in piazza Vittorio Veneto tra le ore 19.30 e le 20.00.

La partecipazione alla manifestazione è gratuita ed aperta a tutti.

Per l’occasione Gtt opererà delle variazioni ai percorsi delle seguenti linee 4, 5, 6, 7, 10, 10 navetta, 11, 13 bus, 15, 16 c.s.16, c.d., 18, 19, 27, 29, 30, 46, 49, 51, 52, 53, 55, 56, 57, 58, 58b, 59, 59b, 61, 63, 67, 68, 70, 71, 72, 72b, Star 1, Star 2, Venaria Express, Rivoli Express e la linea extraurbana Torino-Ciriè.

Correlato:  Sciopero Gtt revocato: l'azienda ritira i 260 licenziamenti


Commenti

SHARE