Home Articoli HP “Attacco terroristico a Porta Nuova”: nella stazione torinese esercitazione antiterrorismo

“Attacco terroristico a Porta Nuova”: nella stazione torinese esercitazione antiterrorismo

SHARE
"Attacco terroristico a Porta Nuova": nella stazione torinese esercitazione antiterrorismo
Tempo di lettura: 1 minuto

“Attacco terroristico a Porta Nuova”: nella stazione torinese è andata in scena un’esercitazione antiterrorismo

“Attacco terroristico a Porta Nuova”.
"Attacco terroristico a Porta Nuova": nella stazione torinese esercitazione antiterrorismo
“Attacco terroristico a Porta Nuova”: nella stazione torinese esercitazione antiterrorismo
Scene che hanno dell’incredibile quelle che hanno visto protagonista la stazione torinese durante un’esercitazione antiterrorismo.
La scorsa notte, è andato in scena un attacco con obiettivo Porta Nuova con tanto di ostaggi, feriti, colpi d’arma da fuoco e l’intervento risolutore delle unità tattiche dei carabinieri e della polizia.
L’esercitazione è durata due ore ed ha visto anche la collaborazione del personale di Porta Nuova.
Hanno assistito all’esercitazione, oltre al comando provinciale dell’Arma, sotto la supervisione del colonnello Francesco Rizzo, anche il Prefetto Claudio Palomba e il questore Giuseppe De Matteis.
Nello specifico, il tecnical training è stato inscenato con la partecipazione degli allievi carabinieri della scuola Cernaia che hanno vestito il ruolo di comparse.
L’esercitazione aveva lo scopo di testare i tempi di reazione e le procedure operative delle unità di pronto intervento antiterrorismo, le Api dei Carabinieri e le Uopi della Polizia.
Inoltre, alcuni osservatori del Gis, gruppo selezionato dei carabinieri che fa parte dell’élite delle forze speciali, hanno osservato tutte le fasi del training.
L’esercitazione è stata resa possibile anche grazie al contributo di Grandi Stazioni, che ha messo a disposizione gli spazi.
Dunque, immagini che fanno effetto quelle di questo finto attacco a Porta Nuova, ma che ci rendono un po’ più sicuri in caso di attacco.
(Foto tratta da La Stampa)


Commenti

Correlato:  Arriva a Torino Chapeau, il ristorante gourmet e sciaboleria che unisce classe e qualità