Home Articoli HP Nasce a Torino Casa Giglio: accoglierà le famiglie dei bambini malati ricoverati...

Nasce a Torino Casa Giglio: accoglierà le famiglie dei bambini malati ricoverati al Regina Margherita

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Nasce a Torino Casa Giglio: l’ex seminario della Diocesi si trasformerà in una social housing e accoglierà le famiglie dei bambini malati ricoverati al Regina Margherita

Nuova vita per l’ex seminario della Diocesi: nasce a Torino Casa Giglio.
A partire da metà giugno, la struttura di via Cappel Verde ospiterà Casa Giglio, la quale accoglierà dieci famiglie non torinesi di bambini ricoverati all’Ospedale Infantile Regina Margherita e una famiglia in emergenza abitativa.
Lo storico spazio della Chiesa si trasformerà in una social housing di 800 metri quadrati a pochi passi da piazza Castello.
L’idea è nata dalla Onlus Giglio, attiva dal 2002, che in 17 anni ha offerto ospitalità gratuita a 150 famiglie di bambini ricoverati in sei alloggi affittati nella zona dell’Ospedale.
Visto l’aumento della richiesta, la Onlus ha deciso di raddoppiare gli spazi e di investire in questa struttura. Infatti, in media sono 150 le famiglie di bambini malati che ogni anno hanno bisogno di assistenza perché arrivano da fuori Torino, ma anche da altre regioni d’Italia e dall’estero.
Non si tratterà solo di una casa, ma ci sarà anche una sala polivalente dove verranno organizzate tante attività ricreative per i genitori e per i fratellini e le sorelline dei piccoli malati.
L’obiettivo è far sentire meno sole le famiglie che stanno attraversando un momento molto difficile come la malattia di un figlio.
Nel complesso, i lavori di realizzazione dell’opera ammontano a un milione di euro, di cui 450mila provengono dalla Compagnia di Sanpaolo con Fondazione CRTBanca d’Italia e Unicredit.
All’inaugurazione sarà presente anche il direttore generale della Città della Salute Silvio Falco.
Dunque, grazie a Casa Giglio tante famiglie costrette a viaggiare per la salute dei propri bambini malati, troveranno qui un appoggio importante in un momento difficile della loro vita.
(Foto tratta da Pianeta Donna)


Commenti

Correlato:  Ospedale Regina Margherita, un nuovo reparto per i bimbi cardiopatici