Home Arte Torino, ingresso gratuito ai Musei Reali per la Festa dell’Europa 2019

Torino, ingresso gratuito ai Musei Reali per la Festa dell’Europa 2019

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino, ingresso gratuito ai Musei Reali per la Festa dell’Europa 2019: tante opere da visitare gratis nella giornata che celebra la nascita dell’Europa

Torino, ingresso gratuito ai Musei Reali per la Festa dell’Europa 2019.
Nella giornata di oggi, giovedì 9 maggio, i Musei Reali propongono l’ingresso gratuito per celebrare l’Europa, che nacque il 9 maggio 1950 dalla storica dichiarazione del ministro francese Robert Schuman.
Un’occasione per festeggiare all’insegna dell’arte, punto d’incontro di tutti i Paesi europei, e grazie a cui è possibile ritrovare radici comuni del nostro continente attraverso le collezioni, nate da scambi, doni, viaggi, bottini di guerra e relazioni diplomatiche.
Saranno le centinaia di opere dei Musei Reali a testimoniare le storie e i destini, diversi per lingua e per cultura, dei popoli che formano l’Europa odierna, che si compone di 28 Paesi membri e una popolazione di 508 milioni di persone.
Tra le opere che si potranno ammirare ci saranno le asce preistoriche provenienti dalla Danimarca, le armature degli artigiani della Germania, lo Statere di Amatunte, la preziosa moneta di Cipro, la spada di Napoleone, i dipinti dell’Olanda e delle Fiandre, le porcellane di Vienna, le carte nautiche di Spagna e Portogallo, i ritratti dei figli dei re d’Inghilterra e molte altre.
Inoltre, verrà presentata una fotogallery dedicata all’Europa che sarà pubblicata sul sito dei Musei Reali e sulle pagine social ufficiali FacebookInstagram e Twitter.
Nel dettaglio, la fotogallery mostrerà le opere e gli oggetti che documentano e la storia e la cultura dei Paesi dell’Unione Europea.
L’ingresso gratuito non interesserà però la mostra “Leonardo Da Vinci. Disegnare il futuro”, ospitata nelle Sale Palatine della Galleria Sabauda, che resterà a pagamento.
Musei Reali resteranno aperti al pubblico dalle ore 8.30 alle 19.00.
Dunque, per tutti gli amanti dell’arte, la Festa dell’Europa rappresenta un’occasione per approfondire la storia dell’Europa, la nostra seconda patria nata dopo secoli di guerre, migrazioni, conflitti, invenzioni, progressi, scambi commerciali e culturali.


Commenti

Correlato:  Bamboo Club: ad ottobre apre l'esclusivo dinner-cocktail club di corso Moncalieri 145