Home Arte La Gam pensa già al dopo De Chirico: in inverno arriverà la...

La Gam pensa già al dopo De Chirico: in inverno arriverà la mostra di Botticelli

SHARE
La Gam pensa già al dopo De Chirico: in inverno arriverà la mostra di Botticelli
La Gam pensa già al dopo De Chirico: in inverno arriverà la mostra di Botticelli
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino, la Gam sta già pensando al dopo De Chirico: in inverno arriverà la mostra dedicata a Botticelli

Dopo il grande successo riscosso dalla mostra sui Macchiaioli e la recente inaugurazione di “Giorgio De Chirico. Ritorno al futuro. Neometafisica e Arte Contemporanea”, la Gam sta già pensando alla prossima mostra.
Forte dei buoni risultati del 2018, con 187mila ingressi rispetto ai 145mila del 2017, il direttore della Galleria d’Arte Moderna Riccardo Passoni, ha annunciato in un intervista a Corriere Torino, che la mostra del prossimo inverno-primavera sarà dedicata a Sandro Botticelli.
La mostra dedicata ai Macchiaioli ha portato alla Gam oltre 100mila visitatori e ci si aspetta un grande successo anche per l’esposizione con le opere di Giorgio De Chirico.
Per il prossimo inverno, ha spiegato il direttore, la Gam sta lavorando a un progetto espositivo complesso in collaborazione con l’Associazione MetaMorfosi e avrà un nucleo significativo di opere di Sandro Botticelli.
Non bisogna dimenticare che, però, sarà una mostra fuori dal comune, in quanto entrerà in un museo di arte contemporanea e verrà reinterpretata in prospettiva temporale affiancandola ad alcuni capolavori di arte simbolista tra cui quelli di BistolfiBoldiniPreviati e Wildt.
Inoltre, anche altri artisti contemporanei come OrlanBill Viola e Cindy Sherman, ha ripreso la forza iconica di Botticelli in maniera eccezionale.
Dunque, la Gam guarda al prossimo futuro ed è già al lavoro per proporre ai visitatori una grande mostra su Sandro Botticelli.
(Foto tratta da Arte World)


Commenti

Correlato:  In arrivo a Torino una pista ciclabile tra il Parco Dora e il Parco della Pellerina