Home Articoli HP Torna la Torino Restaurant Week, la settimana dedicata ai piatti della cucina...

Torna la Torino Restaurant Week, la settimana dedicata ai piatti della cucina piemontese

SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Torna la Torino Restaurant Week, la seconda edizione della settimana dedicata ai piatti della tradizione culinaria piemontese

Da lunedì 22 a domenica 28 aprile torna  la Torino Restaurant Week, la settimana dedicata ai piatti della tradizione culinaria piemontese
Dopo il grande successo dello scorso anno, saranno ben 46 i ristoranti che aderiranno all’iniziativa, ormai giunta alla sua seconda edizione.
Oltre all’appuntamento di primavera ci sarà un edizione gemella che si terrà il prossimo autunno, dal 28 ottobre al 3 novembre.
I protagonisti di questa edizione primaverili saranno gli antipasti tipici.
Nei locali ristoranti di Torino aderenti all’iniziativa, i torinesi e i turisti potranno gustare la cucina del nostro territorio scegliendo il menù dedicato all’evento,  che comprende tre portate ed è  accompagnato da vini DOC e DOCG della provincia di Torino e selezionati dalla Camera di Commercio di Torino.
Il costo del menu compreso di acqua, caffè e coperto è di 30 euro a persona.
Nello specifico,  il menù che viene proposto comprende un gran piatto di antipasti misti con 5 assaggi a scelta tra vitello tonnato, tonno di coniglio, uova alla Bela Rosin, ballotte torinesi di ricotta tonno e basilico, battuta di carne cruda,  tartrà su fonduta di toma, caponet,  batsoa, cipolle ripiene di zucca e amaretti, acciughe al verde, tomini elettrici, peperoni con bagna caoda,  lingua al verde e giardiniera di verdure.
Il primo piatto tipico, invece, sarà scelto del ristoratore, così come il dessert e il calice di vino della selezione Torino DOC.
Il menù autunnale, invece, non vedrà antipasti, ma bensì un primo piatto tipico, sempre a scelta del ristoratore, e un secondo piatto a base di carne a scelta tra brasato, lingua, fricandò, trippa stracotto di Fassone, guancia di vitello,  finanziera e bollito.
Il menù autunnale, però, comprenda sempre il caffè, l’acqua, il vino e il coperto e avrà un costo di 35 euro a persona.
Per conoscere quali sono i 46 ristoranti aderenti all’iniziativa, è possibile  consultare il sito Turismo Torino per poi prenotare presso il locale prescelto, chiedendo al ristoratore del menu  dedicato alla Torino Restaurant Week.
Tutti i vini presentati nel menu fanno parte della selezione Torino doc,  realizzato dalla Camera di Commercio di Torino attraverso la sua Commissione di Degustazione e in collaborazione con l’Enoteca Regionale dei vini della provincia di Torino, che valorizza la ricca produzione vitivinicola torinese.
Inoltre, sul sito Torino doc sarà possibile conoscere tutte le informazioni sulle bottiglie, sulle etichette e sulle cantine e come meglio abbinarli i vini ai piatti della tradizione piemontese.
La Torino Restaurant Week è ideata da  Turismo Torino e provincia con il sostegno di Camera di Commercio di Torino, promossa dalla città di Torinocon il supporto di Ascom Confcommercio Torino e provincia,  Confesercenti Torino e provincia, e dell’Enoteca Regionale dei vini della provincia di Torino.
Dunque, la Torino Restaurant Week sarà un’occasione ideale per tornare ad assaporare gli antichi sapori della tradizionale cucina piemontese.
(Foto tratta da Gustosissimo)


Commenti

Correlato:  Come arrivare a Mondojuve? Sbarca la nuova linea 35N!
SHARE