Home Articoli HP Torino, dai portici di piazza Castello cadono calcinacci: l’area chiusa ai passanti

Torino, dai portici di piazza Castello cadono calcinacci: l’area chiusa ai passanti

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino, cadono calcinacci sotto i portici di piazza Castello: l’area è stata transennata

Nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 17 aprile, intorno alle ore 19:00, dai portici di piazza Castello sono caduti dei calcinacci.
Alcune parti di intonaco si sono staccate e sono crollate a terra davanti alla sede di Banca Sella, all’incrocio con via Barbaroux.
Fortunatamente, nessuna persona è rimasta ferita dalla caduta dei calcinacci.
Vigili del Fuoco e alcuni agenti della Polizia Municipale hanno subito provveduto a transennare l’area al fine di impedire il passaggio.
L’area resterà chiusa finché non si procederà con la completa messa in sicurezza dell’intonaco per evitare ulteriori crolli e rischi per i passanti.
Piazza Castello rappresenta il cuore della nostra città, la piazza che da secoli ospita i palazzi del potere come Palazzo Madama, i palazzi della Regione e della Prefettura.
I portici rappresentano uno dei fiori all’occhiello della piazza, perché da sempre ci permettono di vivere il centro a prescindere dalle condizioni meteo, proprio come facevano i reali una volta.
Dunque, si auspica che i lavori per mettere in sicurezza l’intonaco e sistemare i portici inizino in tempi brevi, in modo tale che, con l’inizio della bella stagione, i torinesi e i turisti possano tornare a passeggiare in tranquillità sotto i magnifici portici di piazza Castello.


Commenti

Correlato:  Il Palazzo Pastiglie Leone di Torino si trasforma: "le caramelle di Cavour" sostituite da loft e appartamenti
SHARE