Home Arte Torino salva le opere di Notre-Dame de Paris: quattro sculture in mostra...

Torino salva le opere di Notre-Dame de Paris: quattro sculture in mostra a Palazzo Madama

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino salva le opere di Notre-Dame de Paris: la sicuro quattro opere in arrivo dalla cattedrale parigina

Torino salva le opere di Notre-Dame de Paris dal tragico incendio divampato ieri sera e che ha distrutto la cattedrale parigina, simbolo della città.
Un vero e proprio disastro, forse il più grave dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale.
Il destino ha voluto mettere in salvo quattro opere custodite a Notre Dame, ma che attualmente si trovano in mostra a Palazzo Madama.
Lo scorso venerdì 5 aprile è stata inaugurata “Notre-Dame de Paris”, la nuova mostra con opere della cattedrale di Notre-Dame di Parigi.
L’esposizione, curata dalla conservatrice di Palazzo Madama Simonetta Castronovo, è allestita nella Sala Stemmi e si potrà visitare fino al prossimo 30 settembre.
La mostra nasce dalla collaborazione con il Musée de Cluny – Musée National du Moyen Age de Paris.
Le quattro sculture gotiche che vengono analizzare sono la Testa d’Angelo proveniente dal portale dell’Incoronazione della Vergine, sulla facciata occidentale della struttura,  la Testa di Re Mago, la Testa di Uomo Barbuto e la Testa di Figura Femminile, tutte e tre provenienti  dal braccio settentrionale del transetto.
Si tratta di quattro capolavori provenienti dalla facciata originale della cattedrale parigina, quella prima della devastazione giacobina del 1793. Le altre due sono custodite negli Stati Uniti, mentre soltanto si trova a Notre Dame.
Queste quattro opere, oltre ad essere esempi della grande scultura medievale europea, testimoniano quel periodo della civiltà gotica conosciuto come classicismo gotico o naturalismo gotico, che influenzò anche gli artisti del Gotico Italiano della fine del Duecento. 
 
Dunque, il destino ha scelto Torino, vittima anch’esse dell’incendio di uno dei suoi simboli, la Cappella del Guarini, per il salvataggio di queste opere dal valore inestimabile, un fatto che lega le due città in questo tragico momento.
(Foto tratta da Rai News)


Commenti

Correlato:  L'Ospedale Regina Margherita rischia il taglio di quasi 200 posti letto: appello per salvarlo