Home Arte Torna Torino Comics 2019: la fiera dedicata al fumetto compie 25 anni

Torna Torino Comics 2019: la fiera dedicata al fumetto compie 25 anni

SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Torna Torino Comics 2019, la fiera dedicata al fumetto, games, videogames e cosplay

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile torna al Lingotto Fiere il Torino Comics 2019, la fiera dedicata al mondo del fumetto, dei games, videogames e cosplay.
La manifestazione compie 25 anni e si prepara ad accogliere più di 50mila appassionati di anime, cinema, fumetti, games, manga, videogames e gli immancabili cosplayers.
L’area commerciale&comis ospiterà editori, distributori, fumetterie, autoproduzioni, proposte di gadget a tema per cosplayer, e realtà del mondo dei videogames e dei classici giochi da tavola e di ruolo.
Tra le case editrici che parteciperanno alla fiera ci saranno Acheron BooksBDCronaca di TopoliniaDark ZoneLavieriMagic PressManfrontNo Lands ComicsShockdomStar Shop Distribuzione e Tunuè.
Inoltre, saranno presenti anche sei aree tematiche che proporranno attività e animazioni nei tre giorni dell’evento: Torino Cosplay, dedicata al mondo dei cosplayer con il palco per le competizioni e numerose attività tra cui concerti e karaoke; l’area videogamescon postazioni dedicate a tornei nazionali sui migliori videogiochi del momento; l’area youtuber&creator con i talenti più famosi del momento; l’area entertainment con percorsi e gare a tema, come la pista go-kart, le Escape Room e tante altre aree divertimento; l’area games dove è possibile cimentarsi in giochi di carte, di ruolo e in scatola e l’area Lego con oltre 600 metri quadri di esposizione dedicati ai leggendari mattoncini colorati.
Sono attesi più di 100 ospiti provenienti dal mondo del fumetto, del cosplay, del doppiaggio e del gaming, youtuber e altre star del web, che saranno presenti agli incontri, alle presentazioni, a workshop di disegno, sketch e sessioni di autografi nonché le foto con i fan.
Tra gli ospiti ci saranno anche i doppiatori di MarvelHarry Potter e Game of Thrones.
L’area disegnatori accoglierà oltre 30 workshop dedicati diverse tecniche e tematiche, tra cui la teoria della luce, il ritratto fantasy, il character design, la prospettiva, le tecniche per inchiostrazione, acquarello, sfumature e l’illustrazione applicata al fumetto.
Inoltre, dalla collaborazione con DZ Edizioni e Amnesty International debutterà l’area performance, dove alcuni dei più importanti artisti italiani del mondo del fantastico, dei videogiochi del fumetto realizzeranno opere sul tema dell’odio, che poi verranno donate ad Amnesty International e messe all’asta.
Nel programma della fiera c’è anche la presentazione di un progetto di alternanza scuola-lavoro che coinvolge alcuni studenti nella creazione di una graphic novel sul tema della deportazione nella Seconda Guerra Mondiale.
Torino Comics si terrà dal 12 al 14 aprile,  presso Lingotto Fiere, dalle ore 9:30 alle 19:30.
I biglietti d’ingresso su potranno acquistare anche online.
Il biglietto singolo ha un costo di 12 euro, più 1 euro di diritto di prevendita, l’abbonamento online valido per 2 giorni costa 19,50 euro, più 1,50 euro di diritto di prevendita, mentre il prezzo per l’abbonamento online valido per 3 giorni sarà di 24 euro più 2 euro di diritto di prevendita.
Per maggiori informazioni e per conoscere il programma completo dell’evento, è possibile consultare il sito www.torinocomics.com.
(Foto tratta da CentoTorri)


Commenti

Correlato:  Piano35: Torino possiede il ristorante più alto d'Italia!