Home Arte “Notre-Dame de Paris”, la nuova mostra con opere della cattedrale di Notre-Dame...

“Notre-Dame de Paris”, la nuova mostra con opere della cattedrale di Notre-Dame di Parigi

SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

“Notre-Dame de Paris”, la nuova mostra con opere della cattedrale di Notre-Dame di Parigi

Lo scorso venerdì 5 aprile è stata inaugurata “Notre-Dame de Paris”, la nuova mostra con opere della cattedrale di Notre-Dame di Parigi.
L’esposizione, curata dalla conservatrice di Palazzo Madama Simonetta Castronovo, è allestita nella Sala Stemmi e si potrà visitare fino al prossimo 30 settembre.
La mostra nasce dalla collaborazione con il Musée de Cluny – Musée National du Moyen Age de Paris.
“Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale” è una mostra innovativa e multimediale che dà vita a quattro sculture gotiche provenienti dalla celebre cattedrale parigina che accompagneranno i visitatori a riflettere su alcuni temi importanti per l’arte tra cui, l’organizzazione del lavoro in un cantiere medievale complesso come quello di una cattedrale, il tema della distruzione e mutilazione delle opere d’arte per questioni politiche, fino al tema del cosiddetto restauro integrativo romantico dei monumenti medievali, protagonista degli interventi del XIX secolo in tutta Europa.
Il percorso espositivo, nella formula di mostra dossier, è dedicato al tema della scultura gotica francese nella prima metà del 1200, con particolare attenzione al cantiere della cattedrale Notre-Dame di Parigi.
Le quattro sculture gotiche che vengono analizzare sono la Testa d’Angelo proveniente dal portale dell’Incoronazione della Vergine, sulla facciata occidentale della struttura,  la Testa di Re Mago, la Testa di Uomo Barbuto e la Testa di Figura Femminile, tutte e tre provenienti  dal braccio settentrionale del transetto.
Queste quattro opere, oltre ad essere esempi della grande scultura medievale europea, testimoniano quel periodo della civiltà gotica conosciuto come classicismo gotico o naturalismo gotico, che influenzò anche gli artisti del Gotico Italiano della fine del Duecento come GiottoArnolfo di CambioGiovanni e Nicola Pisano.
Sarà un’esposizione immersiva per i visitatori con un coinvolgente allestimento audiovisivo, realizzato da Leandro Agostini, che ricrea uno sfondo ambientale e architettonico per le sculture.
Inoltre, la visita è arricchita con proiezioni e voci fuori campo che animano le quattro teste raccontandone la storia.
Insomma, è una mostra che, oltre ad approfondire la storia e le caratteristiche delle straordinarie sculture gotiche di Notre-Dame, offre ai visitatori una narrazione sulla cattedrale parigina con la spiegazione dei diversi caratteri iconografici e stilistici dei suoi portali.
“Notre-Dame de Paris. Sculture gotiche dalla grande cattedrale” è visitabile fino al 30 settembre 2019, dal mercoledì al lunedì dalle ore 10:00 alle 18:00, mentre il giorno di chiusura della mostra è il martedì.
Il costo del biglietto intero è di 10 euro, mentre il ridotto ha un prezzo di 8 euro.
Per maggiori informazioni sulle riduzioni e sulla mostra in generale, è possibile consultare il sito www.palazzomadamatorino.it.
(Foto tratta da Palazzo Madama)


Commenti

Correlato:  Musei gratis, a Torino aperture straordinarie con #IoVadoAlMuseo