Home Articoli HP Il Circolo del Design di Torino cambia sede: il nuovo spazio sarà...

Il Circolo del Design di Torino cambia sede: il nuovo spazio sarà aperto alla città

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Il Circolo del Design di Torino lascia la sua sede di via Giolitti e cambia casa: il nuovo spazio porterà tante novità

Nuova location per il Circolo del Design di Torino.
Il Circolo ha lasciato la sua vecchia sede di via Giolitti che lo ospitava dal 2015, per trasferirsi e rinnovarsi all’interno di Palazzo Costa Carrù della Trinità in via San Francesco da Paola 27.
La nuova sede, guidata dalla direttrice Sara Fortunati, è stata inaugurata martedì 2 aprile alla presenza della sindaca Chiara Appendino.
Il Circolo si rinnova con nuovi spazi e nuove sfide con l’intento di aprirsi alla città, far incontrare i soggetti che gravitano nel settore e indagare sulle tematiche attuali.
La nuova proposta del Circolo prevede una programmazione più ricca e articolata, caratterizzata dalla continuità.
Oltre a spazio per incontri, come i tradizionali “Mercoledì del Design” su 4 filoni tematici dalle grandi imprese del territorio all’innovazione sociale, il nuovo Circolo ospiterà workshop, mostre, talk, conferenze, una sezione dedicata ai progetti, nonché una biblioteca del design e uno store con un’accurata selezione di prodotti.
Inoltre, troverà posto anche l’Officina del presente, uno spazio per promuovere e produrre la cultura del progetto.
In occasione dell’apertura al pubblico del Circolo, a inaugurare la sezione espositiva ci sarà la mostra “Atlante Immateriale”, dedicata al confronto tra sapete artigianale piemontese e la cultura contemporanea del design. L’esposizione annovera anche un’installazione inedita della designer Sara Ricciardi con l’artigiano Simone Desirò.
Il progetto, realizzato con il sostegno della Regione Piemonte, è stato sviluppato con la collaborazione attiva degli studenti del Politecnico di Torino e dell’Istituto Europeo di Design Accademia Albertina di Belle Arti di Torino.
Il Circolo del Design di Torino sarà aperto martedì, giovedì, venerdì e sabato dalle ore 11:00 alle 19:0, il mercoledì dalle ore 11:00 alle 20:00, mentre resterà chiuso nelle giornate di domenica e lunedì.
Dunque, Torino ha un Circolo del Design tutto nuovo, pronto a proporre tante novità per la città.
(Foto tratta da www.unicomitalia.org)


Commenti

Correlato:  Il Gran bollito misto piemontese, uno dei piatti più amati da Vittorio Emanuele II