Home Articoli HP Salute, Torino sarà la capitale mondiale della lotta contro il cancro 2020

Salute, Torino sarà la capitale mondiale della lotta contro il cancro 2020

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino sarà la capitale mondiale della lotta contro il cancro 2020: il capoluogo piemontese ospiterà il 26esimo Congresso EACR a cui parteciperanno più di 1.500 medici e scienziati

Nel 2020 Torino sarà la capitale mondiale della lotta contro il cancro.

Il capoluogo piemontese ospiterà il 26esimo Congresso della European Association for Cancer Research, l’Associazione Europea per la Ricerca sul Cancro.

L’Associazione, fondata nel 1968, oggi può contare su oltre 10mila membri che operano e studiano nell’ambito della ricerca sul cancro.

Al Congresso EACR parteciperanno più di 1.500 medici, oncologi, scienziati e aziende farmaceutiche provenienti da tutto il mondo.

L’evento si svolgerà dal 17 al 20 giugno.

La candidatura di Torino come città ospitante del Congresso EACR 2020 è stata presentata da Alberto Bardelli, professore ordinario del Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino e direttore del Laboratorio di Oncologia Molecolare presso l’Istituto di Candiolo – IRCCS e neo presidente dell’EACR, con il sostegno di Turismo Torino e Provincia Convention Bureau.

Grazie questo evento i giovani scienziati che si occupano della ricerca sul cancro in Italia avranno la possibilità di approfondire le opportunità che le reti internazionali sono in grado di offrire a favore dei pazienti oncologici.

Per tre giorni, il 26esimo Congresso EACR 2020 a Torino, metterà il capoluogo piemontese al centro della ricerca sul cancro in Europa e nel mondo, un risultato raggiunto attraverso le eccellenze medico-scientifiche su cui la città sabauda può contare, senza dimenticare il lavoro in sinergia tra soggetti pubblici e privati.

Correlato:  Torino, Mytaxi sbarca in città: con questa nuova app gratuita potremo prenotare un taxi con lo smartphone

Dunque, si tratterà di un appuntamento di respiro internazionale fondamentale per lo studio e lo scambio novità di altissimo livello scientifico nell’ambito della ricerca sul cancro e delle sue applicazioni in oncologia.

 

 

 

(Foto tratta da IRCCS Candiolo)



Commenti