Home Articoli HP Ospedale di Chivasso, arrivano le cuffie che evitano la caduta dei capelli...

Ospedale di Chivasso, arrivano le cuffie che evitano la caduta dei capelli in chemioterapia

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Ospedale di Chivasso, consegnate le cuffie che evitano la caduta dei capelli in chemioterapia: piccolo grande sostegno per i pazienti

All’ospedale di Chivasso sono arrivate le cuffie che evitano la caduta dei capelli in chemioterapia.
A consegnare questi particolari strumenti, che aiutano i pazienti in cura a recuperare un minimo di serenità, è stato il Leo Club di Chivasso, che ha provveduto a fornire due cuffie ipotermiche alla struttura dell’ASL TO4.
Si tratta di innovazioni molto utili, che presentano caratteristiche e qualità davvero formidabili. Riescono infatti a conservare temperature adeguate per il cuoio capelluto, per evitare che avvenga la canonica caduta dei capelli per i malati che si sottopongono a cure e trattamenti con farmaci alopecizzanti. Ne è esempio la chemioterapia.
Il freddo generato dalla cuffia riesce a restringere i vasi sanguigni presenti nel cuoio capelluto. In questo modo, cala il flusso di sangue e diviene molto più lento il metabolismo delle cellule del follicolo del capello. Pertanto, la caduta dei capelli risulta di gran lunga limitata.
Nello specifico, questa cuffia viene posta sul capo del paziente nel momento precedente al trattamento, per poi essere mantenuta durante il procedimento e nel quarto d’ora immediatamente successivo alla conclusione.
(Foto tratta da Ansa)


Commenti

Correlato:  Aspettando la linea 2 della metro, a Torino arriva il bus che percorre il tracciato ufficiale