Chiude a Torino Olympic: addio dopo 82 anni, arriva un altro negozio

    SHARE
    Tempo di lettura: 1 minuto

    Chiude a Torino Olympic: addio già annunciato questa estate, cala il sipario su una storia lunga 82 anni

     

    Chiude a Torino Olympic.

     

    Lo storico negozio di abbigliamento abbassa le serrande di entrambi i locali di piazza San Carlo, rispettando le tempistiche fornite lo scorso anno. L’estate scorsa, infatti, i titolari della boutique avevano annunciato la chiusura per i primi mesi (marzo / aprile). E così è stato: cala il sipario anche su questa altra attività del centro cittadino.

     

    L’azienda, fondata nel 1937, vide la luce per la prima volta in un locale di piazza Vittorio Veneto. Nel 1962 avvenne lo spostamento, con l’apertura di due punti vendita dedicati rispettivamente all’abbigliamento degli adulti e dei bambini. Un marchio di un certo spessore, che si rivolgeva a un target medio-alto.

     

    Dopo una vita dedicata a Olympic, il vecchio titolare, Francesco Di Masi, ha lasciato i locali nelle mani del figlio Luca. Quest’ultimo, già presidente della squadra Alessandria Calcio, ha però scelto di non portare avanti l’attività, nonostante la recente scomparsa proprio di Francesco Masi.

     

    La decisione di chiudere questi due punti di riferimento dello shopping del centro è diventata definitiva sin da subito e i 25 dipendenti del negozio erano stati già messi al corrente della volontà dei vertici. La liquidazione verrà loro corrisposta in dieci rate.

    Correlato:  Torino, il cavalcavia di corso Grosseto è ormai un ricordo: abbattuto l'ultimo pezzo

     

    Una triste notizia, che fa aggiungere Olympic alla lista delle chiusure eccellenti di altri splendidi e storici locali delle vie centrali della città. Uno spopolamento di attività che hanno da sempre caratterizzato il cuore di Torino, vittima di un processo sempre più radicato di spersonalizzazione, che prosegue ormai da molti anni.

     

    A breve, al posto di Olympic, potrebbe arrivare un altro locale di questo settore. In questo senso, in pole position c’è il negozio di abbigliamento “Proposte“, attività già operativa a Moncalieri, anche se i proprietari dei muri dovranno comunicare a breve gli altri soggetti interessati.



    Commenti

    SHARE