Festa della Donna a Torino, musei gratis per le donne per celebrare l’8 marzo

    SHARE
    Tempo di lettura: 1 minuto

    Festa della Donna a Torino, sarà un 8 marzo all’insegna dell’arte e della cultura

    Tutto pronto per la Festa della Donna a Torino.
    Sarà un 8 marzo all’insegna dell’arte e della cultura per celebrare questa data così importante per i diritti della donne.
    Sono numerose le iniziative di musei e fondazioni che propongono l’ingresso gratuito o una riduzione sul costo del biglietto di entrata a tutte le donne nella giornata di venerdì 8 marzo.
    Tra i musei che hanno già deciso di aderire all’iniziativa ci sono il MAO – Museo d’Arte Orientale, la GAM – Galleria d’Arte Moderna e ContemporaneaPalazzo Madama, il Museo Egizio, il Museo della Frutta “Francesco Garnier Valletti”, il Museo di Anatomia “Luigi Rolando” e il Museo di Antropologia Criminale “Cesare Lombroso”.
    Inoltre, aderiranno all’iniziativa offrendo l’ingresso gratuito anche i Musei Reali, la Cappella della SindonePalazzo Carignano e Villa della Regina che, fino al 10 marzo, saranno gratuiti per tutti in occasione della “Settimana dei Musei”.
    Tra i musei che, invece, proporranno una riduzione del costo del biglietto d’ingresso ci sono il Museo Nazionale del Cinema, con ingresso per tutte le donne a 5 euro, e la Fondazione Sandretto. Quest’ultima, dalle ore 16:00 alle 20:00 offrirà alle donne una consumazione omaggio presso la caffetteria Spazio 7, mentre gli uomini avranno la possibilità di entrare gratuitamente.
    Dunque, grazie a queste iniziative si potrà festeggiare la Festa della Donna tra le bellezze dei musei torinesi.
    (Foto tratta da Panorama)


    Commenti

    Correlato:  Auto a guida autonoma, a Torino sarà realizzata una città in miniatura
    SHARE