Home Articoli HP Asili nido, in Piemonte la Regione aiuta i genitori a pagare le...

Asili nido, in Piemonte la Regione aiuta i genitori a pagare le rette

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Asili nido, in Piemonte la Regione aiuta i genitori a pagare le rette: contributo da 50 a 70 euro al mese

Grande novità per gli asili nido, in Piemonte.
Martedì 5 marzo è stato presentato in Regione il “Buono nidi”, una nuova misura voluta dalla giunta regionale.
A partire dal prossimo anno scolastico i genitori torinesi potranno contare su un contributo regionale da 50 a 70 euro al mese, al fine di sostenere le spese legate alle rette degli asili nido.
Il provvedimento interesserà tra gli 8mila e i 10mila bambini.
Il contributo sarà finanziato con le risorse del Fondo sociale europeo con un finanziamento di 5 milioni e mezzo per il biennio 2019-2020.
Nello specifico, il Buono verrà assegnato, tramite i Comuni, alle famiglie residenti in Piemonte con un Isee (Indicatore della Situazione Economica Familiare) non superiore ai 15mila euro che ne faranno richiesta.
Dunque, il contributo servirà a coprire per intero o parzialmente i costi per l’iscrizione e la frequenza ai servizi educativo 0/3 anni a titolarità comunale, ovvero nidi, micro – nidi, sezioni primavera a gestione comunale diretta, indiretta, o in concessione.
Secondo alcune stime, che prende in considerazione le tariffe medie praticate negli 8 comuni capoluoghi di provincia, il Buono nidi che verrà introdotto dalla Regione Piemonte, integrato con le misure nazionali e regionali già in vigore, permetterà alle famiglie con Isee fino a 10mila euro di accedere gratuitamente all’asilo, mentre i nuclei familiari con Isee compreso tra i 10mila e i 15mila euro, avranno la possibilità di sostenere un importo mensile di circa 50 euro.
Insomma, il “Buono nidi” rappresenta una misura importante che aiuta a sostenere le spese per gli asili nido che le famiglie piemontesi si trovano ad affrontare anche in questi anni di crisi.
(Foto tratta da www.giornaletrentino.it)


Commenti

Correlato:  Luciano Ligabue a Torino per presentare il suo nuovo film "Made in Italy"
SHARE