Home Animali Torna l’incubo dei bocconi killer per i cani a Torino: carne e...

Torna l’incubo dei bocconi killer per i cani a Torino: carne e wurstel pieni di chiodi nei giardini di San Salvario

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Bocconi killer per i cani a Torino, allarme a San Salvario: trovati wurstel, carne e pollo pieni di chiodi

 

Torna a l’incubo dei bocconi killer per i cani a Torino. Questa volta la zona colpita è San Salvario, dove sono stati trovati wurstel, carne e pollo pieni di chiodi. Il fatto è avvenuto presso i Giardini Firpo, in corso Dante.

 

Una tristissima notizia, che terrorizza i padroni residenti nelle aree limitrofe, che sono soliti frequentare lo spazio verde pubblico. Per rintracciare e identificare l’autore di questi gesti, i cittadini interessati hanno indicato la possibilità che si tratti di qualche residente di via Muratori, segnalato per il fastidio verso i rumori dei cani (soprattutto quando abbaiano). Si tratta di sospetti, alimentati dalla facilità con cui i bocconi letali vengano reperiti costantemente nella porzione di quartiere indicata.

 

Si tratta dell’ennesimo caso di cronaca riguardante simili episodi. Una serie di atti compiuti da persone senza scrupoli, che hanno l’intento di far male agli animali per diversi e poco ragionevoli motivi. Alcuni si rendono artefici di questi crimini per il pur gusto di farlo, altri invece pensano di punire padroni poco attenti alla pulizia di strade e giardini dopo i bisogni dei propri amici a quattro zampe. Così, a pagare il conto più salato sono gli animali, che ci rimettono con la loro salute e, talvolta, con la loro vita.

Correlato:  Automotoretrò, a Lingotto il consueto appuntamento con la storia dell'auto

 

Un fenomeno in costante aumento, sia in termini numerici che di diffusione territoriale, tra città e hinterland. Basti pensare ai recenti casi registrati a Grugliasco, Mirafiori, Parella, San Paolo, San Donato e Lucento, con il ritrovamento di alimenti pieni di veleno e chiodi non solo nei parchi pubblici, ma anche nei giardini privati. Una piaga a cui occorre porre rimedio al più presto, per evitare che qualcuno si ritrovi a piangere il proprio animale domestico.



Commenti

SHARE