Home Articoli HP Ospedale Cto, uomo salvato da tumore maligno raro, asportato sarcoma dei tessuti...

Ospedale Cto, uomo salvato da tumore maligno raro, asportato sarcoma dei tessuti molli

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Intervento miracoloso all’Ospedale Cto di Torino: un uomo è stato salvato da un tumore maligno raro, mediante l’asportazione di un sarcoma dei tessuti molli

All’Ospedale Cto di Torino è stato effettuato un intervento al limite del miracoloso.
Un paziente di sesso maschile, affetto da sarcoma dei tessuti molli, un raro tumore maligno che colpisce 5 persone ogni 100mila, è stato salvato con un operazione a dir poco fantascientifica.
L’uomo si trova ricoverato all’undicesimo piano del Cto, nel reparto specializzato in chirurgia oncologica ortopedica, diretto dal dottor Raimondo Piana.
I sarcoma dei tessuti molli sono tumori rari di cui sono noti almeno 50 sottotipi.
Negli adulti le cellule maligne si formano all’interno dei cosiddetti tessuti molli dell’organismo, ovvero i muscoli, i tessuti connettivi, i vasi sanguigni e linfatici,  i nervi, i legamenti e il tessuto adiposo, e possono localizzati ovunque.
La maggior parte dei sarcomi si forma a livello degli arti superiori o inferiori, ma anche il tronco, la testa, il collo, gli organi interni e il retroperitoneo, ossia la parte posteriore della cavità addominale, un’area ricca di tessuto adiposo e connettivo.
In Italia, sono circa 3.500 i pazienti affetti da sarcoma dei tessuti molli.
Dunque, l’Ospedale Cto ha compiuto un altro piccolo grande miracolo salvando un’altra vita umana grazie alla bravura e alla professionalità dei suoi medici e delle loro équipe.


Commenti

Correlato:  A San Salvario gli elettrodomestici si rianimano: da poco inaugurato il nuovo negozio “Rigeneration”