Home Animali Bocconi killer per i cani a Torino: in un giardino trovato acido...

Bocconi killer per i cani a Torino: in un giardino trovato acido che sfregia gli animali

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Bocconi killer per i cani a Torino: in un giardino è stati trovato dell’acido che sfregia gli animali

L’ultima segnalazione è arrivata dal giardino “Bambini vittime di Beslan”, nel quartiere Pozzo Strada.
Alcuni giorni fa, una frequentatrice del parco, a passeggio con il suo amico a quattro zampe, ha trovato, all’ingresso, sul lato di via Sant’Antonino, nella vicinanze di un albero, una sostanza acida e corrosiva.
Purtroppo, non appena il povero cane è entrato in contatto con il materiale corrosive, si è bruciato il muso. Così, la padrona del cucciolo ha affisso un cartello sull’albero incriminato per avvisare del pericolo anche gli altri padroni.
Dopo aver visto il biglietto di avviso, un residente si è prontamente attivato per telefonare la Polizia Municipale. Nel frattempo, la notizia ha fatto il giro di tutte le bacheche online della città dedicate agli animali.
Vigili urbani sono intervenuti sul posto e hanno provveduto a recintare l’area  con il nastro segnaletico in modo tale da non consentire l’avvicinamento ai cani e ai loro padroni.
Un gesto vile, che ormai sta dilagando nella città. Un incubo che si sta diffondendo a macchia d’olio e sta perseguitando tutte le zone della città e della provincia. In precedenza, infatti, si sono verificati casi simili a Mirafiori Sud, a San Donato, in Borgo Vittoria, a Grugliasco e a Rivoli.
Una serie di atti incivili che continuano a essere ripetuti e che mettono in serio pericolo l’incolumità dei nostri amici a quattro zampe. Una situazione molto grave, alla quale i tecnici e gli addetti dei comuni coinvolti stanno cercando di porre rimedio acquisendo filmati e cercando di identificare gli autori di queste follie.


Commenti

Correlato:  Juventus assume a Torino: la società bianconera ricerca numerose figure professionali