Sanità, il Piemonte è primo in Italia per numero di trapianti effettuati

    SHARE
    Tempo di lettura: 1 minuto

    Sanità, il Piemonte è primo in Italia per numero di trapianti effettuati con più di 3.500 interventi

    Nel settore della sanità, il Piemonte dimostra il suo buono stato di salute con risultati davvero incoraggianti per quel che riguarda il numero dei trapianti effettuati.
    Per quanto concerne questo genere di interventi, la nostra regione si è aggiudicata il primo posto nella classifica delle regioni italiane per la quantità di trapianti eseguiti.
    Sono stati, in totale, 3.718 i trapianti portati a termine con successo nel corso di quest’anno, mentre i donatori sono stati 1.680. Sono andati per la maggiore i trapianti  di rene (2mila e 117) e quelli di fegato con 1.245 interventi. Il cuore e il polmone (anche in coppia, quest’ultimo) sono stati trapiantati rispettivamente 233 e 143 volte. Inoltre, ci sono stati anche 41 interventi di trapianto di pancreas.
    Il 2018 è stato il secondo miglior anno di sempre in Italia per il trapianto e la donazione di organi. Un risultato che conferma il trend di crescita e il calo dei pazienti in lista di attesa.
    Tuttavia, il 2018 ha visto il numero di donazioni in lieve calo rispetto ai numeri record del 2017. Lo scorso anno ha registrato 80 interventi in meno rispetto all’anno precedente, ma il numero di donazioni è cresciuto del 24,4%.
    Dunque, questo risultato evidenzia quanto la sanità piemontese goda di buona salute rappresentando uno dei fiori all’occhiello della sanità italiana.


    Commenti

    Correlato:  Festa di Harry Potter, Moncalieri si trasforma in Hogwarts: sale l'attesa per l'evento
    SHARE