Home Articoli HP La lista dei migliori locali di Torino per una serata alternativa

La lista dei migliori locali di Torino per una serata alternativa

SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

La lista dei migliori locali di Torino per una serata alternativa

 

Torino è ricca di storia, fascino regale e di mistero. Sono però altrettanto numerose e variegate le attrazioni per gli spiriti più movimentati. La città offre tante alternative diverse, perciò abbiamo pensato si proporre una lista di locali di Torino in cui passare una bella serata.

 

Una piccola lista di suggerimenti di locali del capoluogo piemontese, adatti per una serata alternativa, che si tratti di un giorno di metà settimana o per il sabato sera, il giorno della settimana più adatto per divertirsi.

Jazz Club

 

Torino è una delle capitali del Jazz in Italia. Per gli appassionati del genere, questo è uno dei locali di Torino più indicati. Si trova in piazza Valdo Fusi e ogni sera offre una serata diversa partendo dalla base comune che è il Jazz.

Milk

 

Il Milk, che sorge negli spazi un tempo occupati da La Gare (traduzione francese della parola “stazione”), si trova nei pressi di Porta Nuova, su via Sacchi. Questa discoteca storica di Torino ha ospitato in passato alcune delle serate più famose. Oggi è ancora attiva. In genere propone serate universitarie.

Astoria

 

L’Astoria si trova in via Berthollet, in San Salvario. Questo è uno dei locali di Torino più particolari. È suggestivo il seminterrato, che si trasforma in una caleidoscopica sala da ballo. La musica è varia, così come le serate. Uno dei ritrovi più hipster di Torino.

Correlato:  Morsi Di Vini, il nuovo ristorante nel centro a Torino

 

Pick-Up dal 1971

 

Se siete amanti della discoteca e volete scegliere tra più opportunità di divertimento, una buona soluzione è il Pick-Up dal 1971.

 

Il locale di via Barge 8 propone, oltre a musica house e dj set, anche tante serate a tema, con specifici dress code e ospiti d’eccezione. Si tratta di in un locale di tendenza, con pista da ballo su 2 livelli e bancone bar retroilluminato. È adatto a frequentatori di tutte le età, in base alle varie proposte della serata.

 

Birrificio Officine Ferroviarie Dinamo

In corso Sommeiller, al numero 12, sorge il Birrificio Officine Ferroviarie Dinamo.
Un originalissimo locale, che vanta una superficie molto ampia. Si sviluppa su tre piani, ma risulta essere quasi sempre sold out, specie nelle giornate di punta (fine settimana).
Nelle sale, oltre alla birra artigianale e a un menù cucina di ottimo livello, è possibile intrattenersi con il calciobalilla e con una sala concerti di piccole dimensioni, che trova posto nel seminterrato.
Un connubio tra birra raffinata, buon cibo e musica gradevole.

 

Open Baladin

In piazzale Valdo Fusi troviamo Open Baladin.
Parliamo di uno dei birrifici più conosciuti d‘Italia. Detiene il record di spillatori del nostro Paese, potendo contare su un banco di spillatura da 38 unità.
Un vero e proprio colosso, famosissimo in città e in grado di accogliere un numero davvero impressionante di persone, sia per la sua struttura che per la sua ubicazione.
La birra, preparata con ingredienti ricercati e di prim’ordine, è inserita in un menù che vanta piatti tipici della cucina di un ristorante. Spicca su tutti l’hamburger, proposto in varianti davvero deliziose.

Ambhara Bar

In via Borgo Dora 10, nei pressi di piazza della Repubblica, troviamo l’Ambhara Bar.
Un locale particolare, che riproduce un’atmosfera molto caratteristica con i suoi due piani e la sua saletta, adatta per feste e occasioni di ritrovo. Buona la scelta dei drink e delle altre bevande, ma la ciliegina sulla torta è il narghilè, disponibile in diverse varianti.
(Foto tratta da Vvox)


Commenti

SHARE