Home Articoli HP Arriva una nuova moschea a Torino: apre al posto di un negozio...

Arriva una nuova moschea a Torino: apre al posto di un negozio di abbigliamento, residenti contrari

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Arriva una nuova moschea a Torino: prende il posto di un negozio di abbigliamento appena chiuso, ma i residenti sono contrari e si oppongono alla novità

Sta per arrivare una nuova moschea a Torino.
Un nuovo centro di preghiera sta per vedere la luce nel quartiere Barriera di Milano, dove un locale commerciale sarà presto adibito a luogo di aggregazione per fedeli islamici.
Nello specifico, la moschea sorgerà in via Porpora 29/21, negli spazi un tempo occupati da un negozio di abbigliamento. L’attività commerciale ha abbassato la saracinesca alla fine dell’anno scorso e, di conseguenza, il proprietario dei muri si è messo alla ricerca di nuovi soggetti interessati a prendere in affitto lo spazio.
Dunque, si è fatta avanti un’associazione che gestisce già una moschea in via Piossasco, con l’intenzione di assicurarsi un altro punto di riferimento per funzioni religiose.
Stando a quanto affermato da alcuni rappresentanti dell’associazione, prossimamente giungerà un geometra dell’Urbanistica per effettuare valutazioni circa l’idoneità della struttura. Al momento, però, non sono ancora arrivate le autorizzazioni necessarie dal Comune di Torino.
In questo contesto si inseriscono le proteste dei residenti, che, nella maggior parte dei casi, sono contrari a questa novità. Molti lamentano la mancanza di sicurezza dell’area e l’impossibilità di dialogare con i frequentatori della moschea.
Senza contare che ne esiste già un’altra a poca distanza da via Porpora. Si tratta della struttura di via Botticelli. Proprio quest’ultima ha portato i residenti a essere molto diffidenti per le cause già citate: sicurezza e mancanza di comunicazione.
Per queste ragioni, gli abitanti della zona hanno avviato una raccolta firme contro la realizzazione della moschea. Segno che questa contesa appena iniziata sia destinata a trascinarsi per diverso tempo.
(Foto tratta da www.today.it)


Commenti

Correlato:  Amazon assume a Torino e in Piemonte: posizione aperte anche a Torrazza Piemonte
SHARE