Home Articoli HP Quota 100, il Comune di Torino perde oltre 700 dipendenti: saranno sostituiti...

Quota 100, il Comune di Torino perde oltre 700 dipendenti: saranno sostituiti con concorso?

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Con Quota 100, un dipendente su dieci del Comune di Torino andrà in pensione: oltre 700 dipendenti saranno sostituiti con i concorsi pubblici?

Il Comune di Torino si appresta a salutare diverse centinaia di dipendenti.
Quota 100, il provvedimento voluto in materia pensionistica dall’attuale Governo, porterà a una forte riduzione del personale a disposizione di Palazzo Civico, qualora gli aventi diritto fossero interessati ad approfittare di questa novità.
Un dipendente su dieci, infatti avrà l’opportunità di beneficiare di questa misura dell’Esecutivo. Saranno tra i 700 e gli 800 i lavoratori dipendenti dell’amministrazione comunale a poter richiedere questo strumento per andare in pensione, in quanto sono numerosissimi coloro che possiedono il doppio requisito dei 62 anni di età e dei 38 anni di contributi.
I sindacati hanno inoltre fatto sapere che saranno in tanti coloro che vorranno sfruttare le condizioni favorevoli concesse dal decreto pensioni per uscire dal mercato del lavoro.
Con la perdita di questi dipendenti, i lavoratori del Comune di Torino scenderanno sotto quota 9mila unità. Alla fine del 2019 saranno 8mila e 500, mentre il Comune, prima dell’arrivo di Quota 100, aveva preventivato appena 300 pensionamenti. A questi dovevano corrispondere altrettante assunzioni, che dovranno essere certamente riviste al rialzo se dovessero andare in pensione più di 700 persone.
A tal proposito, i sindacati spingono per il rapporto in parità tra pensionamenti e assunzioni. A ogni uscita dovrà corrispondere un nuovo ingresso, essenzialmente per garantire il funzionamento dei servizi e per non peggiorarlo ulteriormente. Con le difficoltà che si sono palesate, occorre almeno cercare di mantenere invariato quantitativamente l’organico a disposizione, se non sarà possibile incrementare il personale con assunzioni extra.


Commenti

Correlato:  Domenica 25 giugno il grande evento di LeyLa Atelier a Ciriè
SHARE