Home Articoli HP Torino, il cavalcavia di corso Sacco e Vanzetti riapre: alcune novità per...

Torino, il cavalcavia di corso Sacco e Vanzetti riapre: alcune novità per la circolazione

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Il cavalcavia di corso Sacco e Vanzetti sta per riaprire: alcune novità per la circolazione

Torino si potrà tornare a circolare sul cavalcavia di corso Sacco e Vanzetti.
Una notizia fondamentale per gli automobilisti, che dovranno però fare i conti con diverse novità per la circolazione sul tratto riaperto.
Il cavalcavia, che riaprirà lunedì 21 gennaio, sarà disponibile per tutti i veicoli in entrambe le direzioni, ma sarà vietato il transito ai veicoli che hanno un peso che supera le 3,5 tonnellate.
 
Inoltre, la circolazione delle vetture sarà spostata sulla carreggiata ovest. In questo modo sarà garantito il doppio senso di marcia, ma con una sola corsia per senso.
Per l’immediato futuro, il Comune di Torino è al lavoro per valutare lo stato della struttura. Le analisi serviranno poi per studiare eventuali interventi da applicare, al fine di rendere perfettamente efficiente il tratto.

La riapertura di questo cavalcavia al confine con Collegno è fissata, come detto, al 21 gennaio, ma potrebbe essere rinviata di qualche giorno in caso di cambiamento delle condizioni meteorologiche (scenario improbabile, viste le ultime previsioni). Un mese di attesa dal lontano 23 dicembre, data in cui scoppiò l’incendio nel campo nomadi nelle immediate vicinanze, che determinò la chiusura della struttura.



Commenti

Correlato:  Torino Esposizioni, la riqualificazione è ufficialmente cominciata: inizia lo studio di fattibilità
SHARE