Home Articoli HP Cancellati i Frecciabianca Torino-Lecce: avviato il tavolo tecnico per studiare percorsi alternativi

Cancellati i Frecciabianca Torino-Lecce: avviato il tavolo tecnico per studiare percorsi alternativi

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Cancellati i Frecciabianca Torino-Lecce: avviato il tavolo tecnico per studiare percorsi alternativi

 

Con la soppressione dei Frecciabianca Torino-Lecce sono aumentati tempi e costi di spostamento dalla nostra città alle località dell’Adriatico. Una decisione che arriva immediatamente dopo le festività e che ha creato non pochi disagi agli utenti del servizio.

Per fare fronte alle esigenze dei passeggeri, è stato avviato in questi giorni il tavolo tecnico tra Regione Piemonte e Trenitalia, in seguito alla trasformazione in Frecciarossa dei due Frecciabianca 8807 e 8824 della relazione Torino – Lecce.

Come riportato da mobilita.org, con la cancellazione degli unici collegamenti diretti veloci da Alessandria e Asti con l’Emilia-Romagna e le località servite dal Frecciabianca fino a Lecce, è stata necessaria un’accelerazione dei tempi per risolvere gli attuali disagi.

Trenitalia ha dunque risposto alle richieste della Regione e del territorio per studiare potenziali alternative di viaggio.

Nei vertici di questi giorni hanno preso forma anche le ipotesi di un prolungamento da Bologna fino a Torino (e viceversa) di una coppia di treni InterCity dei collegamenti della linea Adriatica.

Una volta ottenuto il via libera dal Ministero dei Trasporti e al termine delle verifiche economiche e tecniche si potrà procedere con un nuovo appuntamento per programmare le strategie da adottare.

Correlato:  La Liguria a Torino, alcuni ristoranti dove ritrovarla nella nostra città

 

(Foto tratta da Il Mattino)



Commenti

SHARE