Home Articoli HP Le meraviglie del Piemonte nei Borghi più belli d’Italia: 13 luoghi da...

Le meraviglie del Piemonte nei Borghi più belli d’Italia: 13 luoghi da favola da visitare

SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

Le meraviglie del Piemonte nei Borghi più belli d’Italia: ecco le 13 perle del nostro territorio

Sono ben 13 le meraviglie del Piemonte nei Borghi più belli d’Italia.
Tredici gioielli incastonati nel territorio piemontese tutti da visitare e da scoprire.
“Borghi più belli d’Italia” è un’associazione impegnata nella valorizzazione del patrimonio storico, artistico, culturale, folkloristico e ambientale del territorio. Ogni anno l’associazione stila una lista dei centri abitati più belli d’Italia seguendo criteri storici e artistici.
La nostra regione si è aggiudicata il riconoscimento di 13 borghi tra i più belli del nostro Paese.
Vediamo quali sono.
Una delle perle del territorio piemontese è Cella Monte, in provincia di Alessandria. Con i suoi 505 abitanti vanta edifici storici importanti tra cui, il Castello, la Chiesa di San Quirico, l’Oratorio di Sant’Antonio e Palazzo Radicati.
Nella lista c’è anche Chianale, frazione di Pontechianale, in provincia di Cuneo, al confine con la Francia. Un luogo bellissimo sia d’estate che d’inverno.
In provincia di Alessandria, il piccolo borgo di Garbagna, con 721 abitanti, è un altro dei borghi più belli del nostro Paese. Piatto tipico della zona è la torta di riso, preparata tradizionalmente il terzo venerdì di maggio per omaggiare la Madonna del Lago.

Un altro comune in provincia di Cuneo nominato tra i borghi più belli d’Italia è Garessio. Questo comune risulta anche tra le Città decorate al Valore Militare per la Guerra di Liberazione. Da qui partono decine di sentieri che attraversano le Alpi Marittime, tra cui il “percorso blu” che

arriva fino a Ceriale, in Liguria, e il “percorso” rosso che porta al Castello di Casotto.
Spostandosi in provincia di Asti, a Mombaldone, un borgo di circa 200 abitanti tra il fiume Bormida e la Langa Astigiana.
Tornando nel cuneese, invece, troviamo Monforte d’Alba, uno degli 11 comuni di produzione del Barolo. In questo borgo, nel 1986, è stato inaugurato dal noto pianista Mieczyslav Horszowski un anfiteatro naturale.
Sempre in provincia di Cuneo si trova un altro bellissimo borgo: Neive. Questo comune vanta una ricca storia medievale. Piazza Italia, cuore del paesino, è un vero e proprio salotto settecentesco. Qui si producono anche grandi vini D.O.C e D.O.C.G.
Ancora nella Granda troviamo Ostana, uno dei comuni che conta solo 74 abitanti, capace di offrire suggestivi itinerari immersi nelle montagne e nella natura.
Uno dei gioielli più conosciuti del Piemonte è, senza ombra di dubbio, Orta San Giulio, il borgo in provincia di Novara che affaccia sullo splendido Lago d’Orta. Tra le bellezze di questo comune ci sono piazza Motta e il Palazzo della Comunità della Riviera di San Giulio.
In provincia di Biella, troviamo Ricetto di Candelo, una frazione di Candelo appunto. Il Ricetto è una struttura fortificata di epoca medievale dove le persone trovavano riparo e dove venivano conservati i beni del signore del luogo o della popolazione.
Nella Città Metropolitana di Torino è Usseaux il borgo più bello della provincia. Il comune di soli 191 abitanti si trova tra il Parco Naturale Orsiera-Rocciavrè e il Parco Naturale del Gran Bosco di Salbertrand. Tra le vie del paesino, si scorgono alcuni edifici ristrutturati del 1700, tra cui il lavatoio, il forno e il mulino.
Anche la provincia del Verbano-Cusio-Ossolapossiede uno dei borghi più belli d’Italia. Si tratta di Vogogna, un comune nato ai tempi dei Romani. Tra i luoghi di interesse più importanti troviamo il Castello Visconteo, la Rocca e il Palazzo Pretorio.
Infine, ancora in provincia di Alessandria, troviamo Volpedo, il borgo che ha dato i natali al pittore Giuseppe Pellizza da Volpedo. Il monumento più importante di questo delizioso paesino è la pieve romanica, al cui interno è possibile ammirare straordinari affreschi.


Commenti

Correlato:  Terremoto, a Torino scossa breve nella provincia durante la mattinata