Home Articoli HP I migliori 50 ristoranti di Torino nella guida “I Cento di Torino”:...

I migliori 50 ristoranti di Torino nella guida “I Cento di Torino”: tante proposte anche poco conosciute

SHARE
Tempo di lettura: 2 minuti

I 50 migliori ristoranti di Torino nella guida “I Cento di Torino”: tante novità, anche poco conosciute dai torinesi, che meritano una visita da parte degli appassionati

Se siete alla ricerca dei migliori ristoranti di Torino, la risposta è facilmente reperibile nella guida “I Cento di Torino”.
In questo piccolo libro di 156 pagine di EDT edizioni è possibile consultare le migliori proposte per quanto riguarda non solo i ristoranti, ma anche le trattorie, i bistrot, wine bar e i locali etnici.
Nella lista TOP50, in cui figurano i 50 migliori locali di questo settore aperti nel capoluogo piemontese, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Nomi noti e meno noti, che offrono tantissime opportunità per soddisfare qualsiasi esigenza e gusto.
Di seguito riportiamo l’elenco dei locali in ordine alfabetico:
1) Del Cambio (piazza Carignano 2)
2) Ristorante Casa Vicina – Eataly Lingotto (via Nizza 224)
3) Condividere – con novità nel 2019 (via Bologna 20/A)
4) Spazio7 (via Modane 20)
5) Magorabin (corso San Maurizio 61)
6) Cannavacciuolo Bistrot (via Umberto Cosmo 6)
7) Ristorante Consorzio (via Monte di Pietà 23)
8) Al Gatto Nero (corso Filippo Turati 14)
9) Magazzino 52 (via Giovanni Giolitti 52/A)
10) Ristorante Carignano (via Carlo Alberto 35)
11) EDIT Restaurant – by CostardiBros – da quest’anno cambio di Chef (via Francesco Cigna 96/15)
12) La Limonaia (via Mario Ponzio 10)
13) Carlina Restaurant (piazza Carlo Emanuele II 15)
14) Vintage 1997 (piazza Solferino 16 H)
15) Contesto Alimentare (via Accademia Albertina 21)
16) Gaudenzio Vino e Cucina (via Gaudenzio Ferrari 2/H)
17) Scannabue Caffè Restaurant (largo Saluzzo 25 / H)
18) Les Petites Madeleines, Turin Palace Hotel (via Sacchi 8)
19) Settesì (via Andrea Provana 3/B)
20) Ristorante Capriccioli (via San Domenico 40)
21) Rossorubino (via Madama Cristina 21)
22) La Gallina Scannata (via Saluzzo 25/F)
23) Chiodi Latini New Food (via San Quintino 33/C)
24) Enoteca Parlapà (corso Principe Eugenio 17)
25) Trattoria La Madia (corso Quintino Sella 85/A)
26) Mare Nostrum (via Matteo Pescatore 16)
27) Kensho – con novità nel 2019 (via Mercanti 16)
28) Luogo Divino (via San Massimo 13)
29) Ristorante Nuova Crocetta – con novità nel 2019 (via Marco Polo 21)
30) Tor.Na – Arte in tavola – con novità nel 2019
(Via Carlo Francesco, via Ormea 1B)
31) Ristorante Tre Galline (via Gian Francesco Bellezia 37)
32) Fiorfood by La Credenza (Galleria San Federico 26)
33) Camilla’s Kitchen (via Maria Vittoria 49 B)
34) Ristorante Bastimento (via Della Rocca 10/C)
35) Osteria Antiche Sere (via Cenischia 9)
36) Al Garamond Ristorante (via Giuseppe Pomba 14)
37) Oinos (via Della Rocca 39/G)
38) Kay – Essenza peruviana & Pisco Bar
– con novità nel 2019 (via Evangelista Torricelli 59)
39) L’Acino Restaurant (via San Domenico 2/A)
40) Le Vitel Étonné (via San Francesco da Paola 4)
41) Ristorante del Circolo dei Lettori (via Giambattista Bogino 9)
42) El Beso – con novità nel 2019 (via Bernardino Galliari 22)
43) Sorij Nouveau (via Matteo Pescatore 10)
44) Vinolento – con novità nel 2019 (via Corte d’Appello 13)
45) La Regia Sartoria – con novità nel 2019 (via Virginio Giovanni 1/A)
46) Filiberti – Vini e fornelli – con novità nel 2019 (piazza Emanuele Filiberto 6/A)
47) Scalo Vanchiglia (via Luigi Tarino 3)
48) Quadre Ristorante enoteca – con novità nel 2019 (via Perugia 41)
49) Sestogusto – con novità nel 2019 (via Giuseppe Mazzini 31)
50) Piano 35 – chiuso provvisoriamente (corso Inghilterra 3).
(Foto tratta da Il Giornale del Cibo)


Commenti

Correlato:  Dopo 28 anni riapre la Cappella della Sindone