Home Articoli HP A Torino lo sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi il 16 gennaio

A Torino lo sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi il 16 gennaio

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

In programma a Torino lo sciopero Gtt: questa volta i mezzi pubblici resteranno fermi per protesta dei sindacati, servizio garantito per poche ore

 

È in programma a Torino lo sciopero Gtt.

 

Anche questa volta, i mezzi pubblici resteranno fermi per protesta contro il piano industriale dell’azienda di trasporto pubblico locale. I dipendenti del Gruppo Torinese Trasporti, infatti, faranno sentire la propria voce per opporsi al nuovo piano industriale progettato dai vertici. La protesta di 24 ore indetta dai sindacati di base Usb-Lavoro privato ha infatti come oggetto le criticità della manovra. Quest’ultima non sarebbe adatta per rilanciare l’azienda, bensì la ridurrebbe di organico, esternalizzando chilometri a vettori privati e, alla fine del triennio, frammentando l’azienda rendendola più appetibile a società private.

Negli scorsi mesi, tra novembre e dicembre, non erano mancati simili precedenti. Ne sono stati esempi gli scioperi indetti il 17 novembre e il 7 dicembre.

Lo sciopero Gtt è in programma per mercoledì 16 gennaio. Nonostante lo stato di agitazione, i dipendenti dell’azienda garantiranno agli utenti il servizio nelle fasce orarie più esposte. Autisti e controllori saranno dunque operativi sicuramente dalle ore 06:00 alle ore 09:00 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00. I mezzi extraurbani e i treni saranno invece disponibili sin dall’inizio del servizio e fino alle ore 08:00, per poi riprendere temporaneamente a circolare dalle ore 14:30 alle ore 17:30.

Correlato:  "Valsusa Stop Fire Festival", l'evento benefico per raccogliere fondi per le aree colpite dagli incendi

 

(Foto tratta da Ansa.it)



Commenti

SHARE