Home Articoli HP All’ospedale Mauriziano di Torino nasce il primo ambulatorio per anziani over 65

All’ospedale Mauriziano di Torino nasce il primo ambulatorio per anziani over 65

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

All’ospedale Mauriziano di Torino nasce l’ambulatorio per anziani over 65: primo esempio nel suo genere in Piemonte

All’ospedale Mauriziano di Torino nasce il primo ambulatorio per anziani over 65.
Si tratta di un punto di riferimento per i pazienti più fragili e insicuri, che fa il suo esordio per la prima volta nella nostra regione. In Piemonte, infatti, si tratta del primo ambulatorio di questo genere, specificamente dedicato a questo target di pazienti.
Il nuovo “Ambulatorio anziani” si rivolge agli anziani di età pari o superiore ai 65 anni, i quali vengono dimessi dopo la fase acuta della malattia, ma, nonostante ciò, presentano fragilità e insicurezza.
Questo innovativo e utile progetto ha visto la luce grazie alla Società italiana di geriatria e della Simeu, la Società italiana di medicina e urgenza, che ha introdotto nuove linee guida in merito a questo ambito. Nello specifico, è stata realizzata una struttura ambulatoriale a cui i pazienti sono indirizzati su indicazione del Medico d’urgenza al momento della dimissione dal Pronto Soccorso. Il suggerimento avviene in base alla valutazione del rischio di ritorno non programmato.
In questo senso, l’ambulatorio per anziani ha l’obiettivo di seguire e monitorare il decorso del paziente in seguito alla dimissione, evidenziando rapidamente le criticità che potrebbero determinare un ritorno in Pronto Soccorso. Per evitare che ciò avvenga vengono dunque proposti adeguati correttivi terapeutici e di percorso assistenziale. Infine, l’ambulatorio ha un’altra fondamentale funzione: riesce a fornire una valutazione utile per facilitare i medici di famiglia nell’avvio delle pratiche assistenziali domiciliari.
La realizzazione di questo specifico ambulatorio del Mauriziano è stata studiata anche perché la quota di anziani con malattie croniche che giungono al Pronto Soccorso negli ultimi anni è in aumento costante. Basti pensare che, nel 2017, solo i pazienti di età superiore ai 65 anni sono stati 18mila e 42. Un numero impressionante, che ha costituito il 38,7% del totale degli accessi.
A ciò si aggiunge un altro scenario da tenere in considerazione: ogni anno c’è una crescita di circa 3 / 4 punti percentuali. Il che ha costretto il Mauriziano ad adottare delle contromosse per non farsi trovare impreparato e per fornire sostegno e assistenza di prima qualità.


Commenti

Correlato:  Hilton compie 100 anni: DoubleTree by Hilton Turin Lingotto festeggia ospitando Lonely Planet Stories