Home Articoli HP Arrivano a Torino i risciò per visitare la città: si cercano 12...

Arrivano a Torino i risciò per visitare la città: si cercano 12 conducenti

SHARE
Arrivano a Torino i risciò per visitare la città: si cercano 12 conducenti
Arrivano a Torino i risciò per visitare la città: si cercano 12 conducenti
Tempo di lettura: 1 minuto

Arrivano a Torino i risciò: i turisti potranno visitare la città con questi particolari mezzi, si cercano 12 conducenti

Arrivano a Torino i risciò.
Una grande e interessante alternativa per la mobilità dei turisti in città, che potranno beneficiare di questi mezzi per i propri spostamenti.
Il capoluogo piemontese emula così altri grandi città e centri turistici, da tempo dotati di questi mezzi ecologici e caratteristici.
Nello specifico, i risciò si aggireranno per le vie e per le piazze centrali, oltre che all’interno del Parco del Valentino. I tricicli a pedalata assistita saranno dunque operativi nelle zone più gettonate per i turisti e nelle aree con minor passaggio veicolare.
Per quanto riguarda i conducenti di questi veicoli, sono state da poco aperte in Comune le iscrizioni per partecipare al concorso pubblico che assegnerà ben 12 autorizzazioni agli aspiranti conducenti. Le concessioni saranno conferite per la prestazione di un servizio turistico di trasporto di persone con velocipede.
Per poter presentare la propria domanda occorre consultare il sito www.comune.torino.it/bandi e scaricare l’apposito modulo. I candidati dovranno avere un’età di almeno 21 anni, essere in possesso della patente di guida e di una certificazione medica. Quest’ultima dovrà indicare l’idoneità a svolgere attività di particolare ed elevato impegno cardiovascolare.
I conducenti dovranno indossare uno specifico abbigliamento (consistente in una divisa di riconoscimento) e dovranno impegnarsi a mantenere pulito il mezzo, oltre a riconsegnare al Comune gli oggetti smarriti dai passeggeri.
Potranno prendere parte al concorso sia i titolari di imprese artigiane iscritte all’albo, sia imprenditori privati. Le persone fisiche potranno fare una domanda per una sola posizione le persone giuridiche per un massimo di tre.
Le domande potranno essere presentate fino alle ore 14:00 del 21 gennaio 2019.
(Foto tratta da www.soldiblog.it)


Commenti

Correlato:  Apre il Mercato Centrale Torino: la lista delle 28 attività nel nuovo polo di cibo e cultura
SHARE