Home Articoli HP FCA, Lancia Ypsilon si prepara a un restyling: nuovo modello in vista...

FCA, Lancia Ypsilon si prepara a un restyling: nuovo modello in vista per la vettura

SHARE
FCA, Lancia Ypsilon si prepara a un restyling: nuovo modello in vista per la vettura
FCA, Lancia Ypsilon si prepara a un restyling: nuovo modello in vista per la vettura
Tempo di lettura: 1 minuto

FCA, Lancia Ypsilon si prepara a un restyling: nuovo modello in vista per una delle vetture più vendute in Italia

Novità in arrivo da FCA, Lancia Ypsilon potrebbe tornare con una nuova versione.
Una indiscrezione, questa, che rappresenterebbe il simbolo del definitivo distacco delle strategie dei nuovi vertici del gruppo rispetto al team guidato da Sergio Marchionne.
Il manager abruzzese, deceduto a luglio, non aveva mai manifestato le intenzioni di proseguire con nuovi modelli della Ypsilon. Anzi, per FCA, Lancia Ypsilon avrebbe dovuto chiudere il ciclo del marchio.
Il nuovo amministratore delegato, Mike Manley, sembra però orientato a riproporre questo veicolo in una nuova versione. Stando a quanto riferito da ClubAlfa.it, alcune fonti vicine alla celebre rivista Quattroruote sarebbero a conoscenza dell’ipotesi di un restyling per quest’auto.
Questa mossa dovrebbe dipendere dagli ottimi risultati raccolti dalla Ypsilon negli ultimi anni. Sebbene non sia mai stata riproposta in altre varianti, è risultata essere una delle più vendute fino a oggi nel nostro Paese.
Sarebbe un peccato non continuare a raccogliere grandi successi grazie alla Ypsilon. Il suo ritiro farebbe uscire FCA da un mercato in cui è altamente competitiva.
Pertanto, nonostante manchino ancora le dovute conferme, la possibilità di vedere un nuovo modello di Lancia Ypsilon è molto più concreta di quanto si possa pensare.
Bisogna anche tenere conto che una nuova versione di quest’auto sarebbe una ulteriore leva necessaria per garantire la piena occupazione negli stabilimenti del gruppo in Polonia. Andrebbe ad affiancare la Fiat 500, con una coppia di vetture in grado di coprire le esigenze occupazioni di questi siti produttivi.
Prossimamente si attendono sviluppi per comprendere i particolari di un progetto ancora da definire, ma che ora sembra una priorità per il prossimo futuro.
(Foto tratta da www.alvolante.it)


Commenti

Correlato:  Tra palazzi Liberty e case all’avanguardia in Cit Turin: ce ne parla la nostra House Hunter Laura Polesinanti
SHARE