Home Articoli HP Arriva a Torino Tela Blu: la startup dei vestiti online apre in...

Arriva a Torino Tela Blu: la startup dei vestiti online apre in pieno centro

SHARE
Arriva a Torino Tela Blu: la startup dei vestiti online apre in pieno centro
Arriva a Torino Tela Blu: la startup dei vestiti online apre in pieno centro
Tempo di lettura: 1 minuto

Arriva a Torino Tela Blu, la celebre startup dei vestiti online: il suo negozio è stato posizionato in pieno centro, in una location d’eccezione

Arriva a Torino Tela Blu.
Un’idea di successo, presente su internet da oltre un anno, che propone prodotti di qualità eliminando i costi di distribuzione tradizionali. Il risultato è la possibilità di pagare un prezzo più contenuto per ciò che vale la pena comprare.
La celebra startup dei vestiti online ha deciso di ampliare i propri orizzonti ed espandersi. Oltre al vasto mercato di internet, l’azienda punta anche sulla distribuzione al dettaglio nelle care vecchie botteghe.
Per questa ragione, Tela Blu ha deciso di aprire il suo primo store in pieno centro a Torino. La location di questo nuovo locale è davvero suggestiva: l’attività sorge in via dell’Arcivescovado, al numero 8. Un punto strategico, a due passi da piazza San Carlo.
La scelta dei titolari è dovuta alla tendenza ancora poco diffusa in Italia, rispetto agli altri Paesi europei e del mondo, di acquistare online capi di abbigliamento. Per questo è necessario conformarsi alle abitudini della clientela e seguire la linea tracciata da un colosso dell’e-commerce ben più conosciuto: Amazon. Anche quest’ultimo sta facendo leva sulle nuove aperture di negozi fisici, per venire incontro alle esigenze di tutti e per vincere le diffidenze dell’acquisto online.
Insomma, a Torino ha aperto una nuova attività di abbigliamento, con uno spirito altamente innovativo. Una novità che si va ad aggiungere alle altre aperture già effettuate o in programma per questo periodo di dicembre.


Commenti

Correlato:  Una paziente riceve un cuore, ma muore: i suoi organi vengono donati, primo caso in Italia alle Molinette di Torino
SHARE