Home Articoli HP La linea 2 della metro di Torino passerà sotto le case dei...

La linea 2 della metro di Torino passerà sotto le case dei torinesi: progetto diverso rispetto alla linea 1

8343
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

La linea 2 della metro di Torino passerà sotto le case dei torinesi: progetto diverso rispetto alla linea 1, i treni transiteranno anche sotto le abitazioni, soprattutto in centro città

 

Il progetto della linea 2 della metro di Torino presenta diverse particolarità.

 

Una su tutte è la caratteristica principale del tracciato: il passaggio dei treni sotto numerose case dei torinesi. Alcune delle abitazioni dei cittadini saranno interessate dal passaggio dei convogli sotterranei, che, secondo il piano di realizzazione, saranno costretti a transitare al di sotto degli edifici.

 

Il percorso a “Y” sul quale si lavorerà prevede il collegamento tra Politecnico e Campus attraverso un tortuoso cammino dei treni, con la Talpa che dovrà scavare quasi effettuando uno slalom sotto i palazzi (soprattutto del centro cittadino) per poter offrire il miglior tragitto in quanto a velocità ed efficienza.

 

La stazione centrale della linea 2 sarà realizzata sotto piazza Carlo Alberto. Qui occorrerà prestare attenzione alle indicazioni degli archeologi impegnati nello studio delle caratteristiche sotterranee della piazza. Stesso discorso riguarda il bastione della Cavallerizza e corso San Maurizio (in ottica della futura stazione Mole). Saranno coinvolte anche le case di largo Montebello e, per giungere al Campus, supererà la Dora e raggiungerà la stazione di corso Verona, nei pressi di via Catania. I quartieri Rebaudengo e Barriera di Milano saranno interessati in misura minore da questo fenomeno. Soprattutto Barriera, in quanto sarà impiegata via Bologna per il prolungamento verso San Mauro.

 

Un percorso nettamente più complicato rispetto alla linea 1, che è (e sarà) caratterizzata dal passaggio dei mezzi sotto i viali e i corsi principali, come via Nizza, corso Vittorio Emanuele II e corso Francia, ma senza il coinvolgimento degli edifici.



Commenti

Correlato:  Temporali in Piemonte, 400 mm di pioggia e 12mila lampi a Torino: clima a livelli autunnali
SHARE