Home Articoli HP FCA, Fiat a Torino può tornare protagonista con la produzione di due...

FCA, Fiat a Torino può tornare protagonista con la produzione di due nuovi modelli

45363
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

FCA, Fiat a Torino può tornare protagonista con la produzione di due nuovi modelli: in programma il rilancio degli stabilimenti torinesi

 

Stando alle indiscrezioni che circolano su FCA, Fiat a Torino tornerà protagonista con la produzione di due nuovi modelli.

 

L’obiettivo è il rilancio degli stabilimenti torinesi, oggi in grande emergenza per l’aumento delle ore di cassa integrazione per i dipendenti di Mirafiori e Grugliasco. Il nuovo amministratore delegato, Mike Manley, e il responsabile dell’area EMEA del gruppo, Pietro Gorlier, stanno monitorando con attenzione l’andamento dello storico brand torinese in Europa. A dispetto dei risultati altalenanti negli USA (dove il marchio rischia di essere ritirato), Fiat sembra poter essere ancora molto affidabile per quanto riguarda il Vecchio Continente.

 

Per salvaguardare i due siti produttivi del capoluogo piemontese, dunque, sarà molto probabile l’arrivo in città della produzione di due dei prossimi modelli che FCA commercializzerà in Europa. Nei prossimi giorni, gli incontri tra vertici aziendali e sindacati potrebbero portare all’annuncio della produzione a Torino e Grugliasco della nuova 500 elettrica e della 500 Giardiniera. Due vetture sulle quali il gruppo punterà molto negli anni a venire. Inizialmente verrà coinvolto con maggiore intensità lo stabilimento di Mirafiori,dopodiché si procederà con quello della cittadina della provincia, oggi più impegnato con Maserati.

Correlato:  Hyundai vuole acquisire Fiat: stabilimenti torinesi (e italiani) a rischio

 

Novità, queste, che rappresenterebbero una boccata d’ossigeno per gli impianti torinesi, che potrebbero dunque tornare a livelli produttivi decisamente elevati.



Commenti

SHARE