Home Enogastronomia Torta 900: eccellenza della Pasticceria Balla a Ivrea

Torta 900: eccellenza della Pasticceria Balla a Ivrea

17298
SHARE
Torta Novecento Pasticceria Balla Ivrea
Tempo di lettura: 1 minuto

Il suo nome evoca volti e ed eventi che hanno segnato il secolo scorso. La sua fama è diffusa per tutto il canavese. Il suo profondo attaccamento alle radici eporediesi la rende uno dei simboli di Ivrea. E’ la Torta 900, orgoglio della pasticceria nostrana, leccornia di cui ancora adesso non si conosce la ricetta segreta.

Torta 900: storia, marchio e tradizione

La Torta 900 venne creata dal pasticcere di Ivrea Ottavio Bertinotti alla fine del XIX secolo.

Il prodotto fu subito tutelato con un marchio brevettato, onde evitare false imitazioni. Un rischio che ad oggi ancora non è stato scongiurato: infatti, la ricetta completa del dolce resta a tutti gli effetti top secret.

Dopo la morte di Bertinotti, la famiglia Balla, nel 1972, rilevò laboratorio e brevetto. Da Umberto Balla, capofamiglia, il timone è poi passato a suo figlio Stefano, rinnovando una tradizione giunta con successo fino ai nostri giorni.

Cos’è la Torta 900?

Una base di due dischi al cacao con consistenza simile al pan di spagna, composto dalla miscela di diverse farine. Una farcitura di crema al cioccolato con spolverata di zucchero al velo in superficie. Anche solo vederla è una gioia per gli occhi: un’armonia di cacao elegante, soffice, irresistibile.

Correlato:  Dopo 100 anni, chiude la storica pasticceria Pfatisch

E per garantire sempre la massima freschezza e la migliore qualità, i dischi vengono farciti solo al momento dell’ordine.

Ma dove si può mangiare la Torta 900?

Pasticceria Balla: a merenda con la Torta 900

La Pasticceria Balla di Ivrea vanta una fama ormai diffusa in tutto il Piemonte. Situata in una posizione strategica, tra il fiume Dora Baltea e la torre campanaria di Santo Stefano, attira ogni giorno tantissimi clienti affezionati e neofiti, spinti da curiosità e golosità.

L’ambiente molto familiare e accogliente mescola l’antico al moderno. Un salottino molto curato in ogni dettaglio, per offrire ogni giorno un servizio impeccabile, che soddisfi tutti in qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla merenda.

 

Manuela Marascio

 



Commenti

SHARE