Home Articoli HP Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i...

Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i grandi successi

5722
SHARE
Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i grandi successi
Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i grandi successi
Tempo di lettura: 1 minuto

Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino: l’annuncio dello chef dopo i grandi successi raccolti dal suo primo locale

 

Cannavacciuolo aprirà un nuovo bistrot a Torino.

 

L’annuncio dello chef è arrivato dopo i grandi successi raccolti nel capoluogo piemontese con il suo primo locale, nei pressi della Gran Madre. Il Cannavacciuolo Bistrot di via Cosmo ha addirittura ottenuto il prestigioso riconoscimento della Guida Michelin: la tanto ambita stella.

 

Così, colpito dall’ottimo funzionamento e dai grandi risultati in un solo anno di operatività, Cannavacciuolo sta pensando di espandersi all’ombra della Mole. Lo ha affermato in un’intervista rilasciata a La Repubblica. Al quotidiano Cannavacciuolo ha espresso tutto il suo apprezzamento per la bellezza estetica della città e per la tendenza dei torinesi a riempire i locali quando si tratta di uscire per mangiare e bere.

 

Sempre a La Repubblica, Cannavacciuolo ha rivelato la sua intenzione di stabilirsi in centro anche con il futuro bistrot. Il secondo locale, dunque, sarà nuovamente un posto riservato a una clientela trasversale, ma pur sempre di medio-alto livello.

 

Ora, quindi, i numerosi fan dello chef campano sono in attesa di scoprire la location in cui sorgerà questo nuovo punto di ristoro. Un’attesa che si preannuncia non troppo duratura, anche se Cannavacciuolo ha già in programma, per questo periodo, altri importanti progetti, che riguardano principalmente Vico Equense, il suo paese d’origine.

Correlato:  Piero Angela diventa cittadino onorario di Torino: la Sala Rossa approva la proposta del Consiglio Comunale


Commenti

SHARE