A Torino il primo palazzo di legno: disponibili case tecnologicamente avanzate

    SHARE
    Tempo di lettura: 1 minuto

    Arriva a Torino il primo palazzo di legno: saranno disponibili case tecnologicamente avanzate e antisismiche

    Arriva a Torino il primo palazzo di legno.
    Parliamo di una innovativa struttura, che è attualmente in fase di costruzione. Un edificio che sorgerà nel quartiere Borgo San Paolo, precisamente in via Carso 33, dove da tempo sono stati aperti i cantieri.
    Il palazzo, alto circa trenta metri, si appresta ad ospitare diverse unità abitative. Gli appartamenti saranno realizzati con un particolare tipo di materiale ligneo, l’X Lam. Si tratta di un elemento fatto in lamine, in grado di ottimizzare tempi e costi di costruzione.
    Di questo palazzo, solo le fondamenta non saranno realizzate in legno. Gli interni del palazzo saranno invece frutto del progresso tecnologico in campo edilizio. Un legno particolare, che riesce a preservare le case dal rischio di incendi (contatto con il fuoco) e dall’umidità (attraverso un sofisticato sistema che regola il calore). Senza contare che il legno è molto meno rigido del cemento: dunque, questo palazzo sarà antisismico. Non saranno quindi necessari interventi di manutenzione nel breve periodo, ma con cadenze più prolungate.
    Una novità in città che sta andando a ruba. Dei sei appartamenti in fase di realizzazione, tre sono già stati venduti, mentre gli altri tre saranno venduti a privati attualmente in trattativa.
    Le case saranno consegnate entro pochi mesi, verosimilmente nella primavera del 2019, intorno al mese di maggio. Un palazzo che attira a sé grande curiosità, che i torinesi non vedono l’ora di scoprire.


    Commenti

    Correlato:  KFC si espande a Torino: apre un nuovo ristorante del pollo fritto all'americana
    SHARE