Home Articoli HP In arrivo a Torino uno sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi per protesta...

In arrivo a Torino uno sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi per protesta contro il piano industriale

11514
SHARE
In arrivo a Torino uno sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi per protesta contro il piano industriale
In arrivo a Torino uno sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi per protesta contro il piano industriale
Tempo di lettura: 1 minuto

In arrivo a Torino uno sciopero Gtt: mezzi pubblici fermi per protesta contro il piano industriale dell’azienda nella giornata di sabato

 

È in arrivo a Torino uno sciopero Gtt.

 

Questa volta i mezzi pubblici resteranno fermi per protesta contro il piano industriale dell’azienda di trasporto pubblico locale. I dipendenti del Gruppo Torinese Trasporti, infatti, faranno sentire la propria voce per opporsi al nuovo piano industriale progettato dai vertici. La protesta di 24 ore indetta dai sindacati di base Usb-Lavoro privato ha infatti come oggetto le criticità della manovra. Quest’ultima non sarebbe adatta per rilanciare l’azienda, bensì la ridurrebbe di organico, esternalizzando chilometri a vettori privati e, alla fine del triennio, frammentando l’azienda rendendola più appetibile a società private.

 

Occorre precisare che un altro sciopero di quattro ore è stato proclamato, sempre nella giornata di sabato 17 novembre, dalle Rsu per il personale della metropolitana su temi aziendali.

 

Lo sciopero Gtt è in programma per sabato 17 novembre. Nonostante lo stato di agitazione, i dipendenti dell’azienda garantiranno agli utenti il servizio nelle fasce orarie più esposte. Autisti e controllori saranno dunque operativi sicuramente dalle ore 06:00 alle ore 09:00 e dalle ore 12:00 alle ore 15:00. I mezzi extraurbani e i treni saranno invece disponibili sin dall’inizio del servizio e fino alle ore 08:00, per poi riprendere temporaneamente a circolare dalle ore 14:30 alle ore 17:30.

Correlato:  9° Edizione Thai Boxe Mania 2018 Torino: ecco i risultati!

 

Una triste notizia per coloro che sono soliti utilizzare i mezzi pubblici non solo per lavorare durante il week end, ma anche per chi fa uso di bus, tram e metro per esigenze personali come la spesa e altre commissioni. Occorrerà adattarsi per non incorrere in spiacevoli inconvenienti.



Commenti

SHARE