Home Articoli HP Torino, il cavalcavia di corso Grosseto è ormai un ricordo: abbattuto l’ultimo...

Torino, il cavalcavia di corso Grosseto è ormai un ricordo: abbattuto l’ultimo pezzo

4322
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

A Torino, il cavalcavia di corso Grosseto è stato definitivamente abbattuto: addio anche all’ultimo tratto della struttura che smistava il traffico

Torino, il cavalcavia di corso Grosseto era considerato probabilmente come uno degli snodi maggiormente percorsi dagli automobilisti per la fluidificazione della viabilità cittadina.
Un’opera che tutti, almeno una volta nella nostra esperienza nel traffico cittadino, hanno avuto modo di provare. Ebbene, questo complesso è diventato un lontano ricordo.
È stato infatti eliminato definitivamente anche l’ultimo tratto rimasto in piedi della struttura. Dunque, nei primi giorni del mese di novembre, come si era prospettato dopo il superamento di alcuni imprevisti, l’abbattimento è stato portato a termine. Le operazioni di smantellamento, in questo modo, stanno rispettando il programma e le tempistiche stimate.
Una volta sgomberato il tratto dagli ostacoli si procederà all’allestimento dei cantieri per la realizzazione delle migliorie della Torino-Ceres. Il collegamento ferroviario in questione dovrà essere ottimizzato entro i prossimi due anni, con termine di scadenza fissato al 2020.
Una notizia, quella dello smantellamento definitivo, che ha diviso l’opinione dei torinesi. Da un lato ci sono coloro che reputavano necessario questo genere di intervento, sia per ragioni di sicurezza che per motivi estetici. Il cavalcavia non è stato mai visto come un elemento esteticamente bello.
Dall’altro lato ci sono i nostalgici di un’opera che permetteva un flusso del traffico nettamente più efficiente, viste le opportunità che offriva in base alle sue uscite.
Insomma, un piccolo pezzo di Torino se n’è andato. Ora occorrerà capire come incideranno i progetti futuri sull’area e sulla viabilità.


Commenti

Correlato:  In arrivo un nuovo supermarket a Torino: Pam Local sbarca al Valentino
SHARE