Home Articoli HP Cioccolatò, a Torino una fabbrica del cioccolato e del gianduiotto: grandi novità...

Cioccolatò, a Torino una fabbrica del cioccolato e del gianduiotto: grandi novità per l’evento

3049
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Cioccolatò, a Torino una fabbrica del cioccolato e del gianduiotto: grandi novità in programma per l’edizione di quest’anno

Per Cioccolatò, a Torino è partito già da tempo il conto alla rovescia.
L’evento dedicato ai dolci più atteso dell’anno torna finalmente dopo due anni. I rinvii delle passate edizioni avevano fatto perdere la pazienza a numerosi torinesi, che considerano questa kermesse come uno degli appuntamenti intoccabili per eccellenza.
Proprio quest’anno, con il suo ritorno in scena, Cioccolatò proporrà, a partire dal prossimo 9 novembre e fino al 18 novembre, una serie di interessanti novità. Su tutte spiccherà la fabbrica di cioccolato e di gianduiotti, appositamente allestita per i bambini che vorranno intrattenersi con Willy Wonka in diverse attrazioni.
Ci sarà ovviamente spazio anche e soprattutto per gli adulti, con laboratori e percorsi formativi di sicuro interesse. Tutto ciò sarà senz’altro accompagnato da percorsi di degustazioni nelle residenze sabaude e nei caffè storici, oltre alle cacce al tesoro e alle attività creative.
Tra le tante altre proposte ci sarà il viaggio sensoriale organizzato da Guido Gobino, che si avvarrà del supporto della “silent disco”, con la quale non si riproduce la musica all’aperto, bensì vengono ascoltati dai partecipanti direttamente in cuffia. Infine, largo agli show cooking, in compagnia di  chef stellati di livello nazionale e internazionale come Andrea Larossa, Claudio Vicina, Marcello Trentini e Giovanni Grasso.
Insomma, un appuntamento imperdibile, che darà l’opportunità a tutti i torinesi in un’atmosfera unica.


Commenti

Correlato:  Piemonte, Chiese a porte aperte è la nuova app che consentirà di accedere in chiesa con lo smartphone
SHARE