Home Articoli HP Complimenti a Francesco Bagnaia, campione mondiale di Moto2: Torino si coccola un...

Complimenti a Francesco Bagnaia, campione mondiale di Moto2: Torino si coccola un talento vincente

361
SHARE
Complimenti a Francesco Bagnaia, campione mondiale di Moto2: Torino si coccola un talento vincente
Complimenti a Francesco Bagnaia, campione mondiale di Moto2: Torino si coccola un talento vincente
Tempo di lettura: 1 minuto

Torino sul tetto del mondo del motociclismo grazie a Francesco Bagnaia, campione mondiale di Moto2 con il team di Sky e Valentino Rossi

 

Torino si coccola un nuovo talento dello sport: parliamo di Francesco Bagnaia, campione mondiale di Moto2.

Il ragazzo, che ha 21 anni, è cresciuto nella provincia del capoluogo piemontese, a Chivasso. Un giovanissimo astro nascente delle due ruote, che ha colpito con le sue abilità un mostro sacro come Valentino Rossi. Il nove volte campione del mondo lo ha dunque voluto nella sua VR46 Academy.

Le sue prestazioni lo hanno portato a correre per la Sky Racing Team VR46, la scuderia del campione di Tavullia. Le prime sensazioni erano positive, ma non tanto da far sperare nella vittoria del mondiale (stando almeno a quanto ha dichiarato ieri lo stesso Rossi). Invece, il titolo è arrivato quasi inaspettatamente, con una cavalcata trionfale che ha visto Bagnaia (detto “Pecco”) conquistare per ben otto volte il gradino più alto del podio.

Nella giornata di ieri è arrivata la vittoria aritmetica del campionato, con un ottimo piazzamento al terzo posto nel circuito in Malaysia. A vincere è stato invece un altro 21enne di belle speranze: Luca Marini, il fratello minore di Valentino Rossi.

Correlato:  A Torino una pompa di benzina a forma di aereo: l'opera futurista di corso Moncalieri

Insomma, una soddisfazione incredibile non soltanto per lo sport italiano, ma anche e soprattutto per i suoi territori d’origine, pieni di appassionati di motociclismo, che ora possono celebrare un nuovo beniamino.

 

(Foto tratta da TuttoMotoriWeb.com)



Commenti