Home Ambiente Proclamata in Piemonte una nuova biosfera UNESCO: si tratta di una riserva...

Proclamata in Piemonte una nuova biosfera UNESCO: si tratta di una riserva del VCO

1003
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Proclamata in Piemonte una nuova biosfera UNESCO: si tratta di una riserva del VCO, il Ticino Val Grande Verbano

È stata proclamata in Piemonte una nuova biosfera UNESCO.
Parliamo della bellissima area del Ticino Val Grande Verbano. Si tratta di un ampliamento della riserva Valle del Ticino, nel Verbano-Cusio-Ossola che vanta una superficie di più di 300mila ettari di territorio. Una porzione che coinvolge ben 217 Comuni del Piemonte e della Lombardia.
Un’area davvero imponente e dalla bellezza unica, che è riuscita a conquistare questo importante riconoscimento insieme ad altre due riserve italiane: Valle Camonica-Alto Sebino e Monte Peglia. La prima si trova anch’essa nella regione lombarda, ma conta dimensioni ben più ridotte rispetto a quella a metà tra Piemonte e Lombardia (130mila ettari). Monte Peglia è invece un’area di superficie pari a 40mila ettari, che si trova in Umbria, nel territorio della provincia di Terni.
Una grande soddisfazione per il Piemonte, per le altre regioni coinvolte e per tutta l’Italia. Il nostro Paese vede premiate le sue eccellenze territoriali. Si parla di località (18 in tutta la Penisola) che sono riuscite e riescono a rispettare i parametri per rientrare nella categoria delle biosfere UNESCO. Luoghi da sogno, degli ecosistemi che hanno saputo coniugare egregiamente la conservazione dell’ecosistema e la sua biodiversità con l’impiego sostenibile delle risorse naturali, riuscendo anche a sviluppare il turismo sostenibile attraverso attività di ricerca, controllo, educazione e formazione.
(Foto tratta da www.vigevano24.it)


Commenti

Correlato:  Il Bounce Center di Torino: la prima sede italiana della popolare attrazione