Home Articoli HP I battelli Gtt tornano a navigare sul Po: l’annuncio da parte dell’azienda

I battelli Gtt tornano a navigare sul Po: l’annuncio da parte dell’azienda

2481
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Il servizio dei battelli Gtt tornerà attivo a breve: dopo i disastri di Valentino e Valentina, le imbarcazioni torneranno a navigare

I battelli Gtt stanno per tornare.
Le imbarcazioni del Gruppo Torinese Trasporti si apprestano a fare la loro ricomparsa dopo un lungo periodo di stop. Lo ha annunciato il responsabile della comunicazione di Gtt, che ha reso noti alcuni dettagli e novità del servizio.
I mezzi dovranno essere pronti per la metà del 2019. Torneranno dunque attivi per la primavera del prossimo anno o, al limite, in concomitanza con l’inizio della stagione estiva.
I nuovi battelli saranno ad alimentazione elettrica e avranno un peso di gran lunga inferiore rispetto alle vecchie imbarcazioni. In tutto peseranno circa 10 tonnellate: meno di un quinto rispetto a quelle precedenti, che arrivavano a un peso di 52 tonnellate.
Per quanto riguarda le frequenze e le modalità di utilizzo, i battelli daranno differenziati in base alle dimensioni e alle giornate di impiego. Ce ne sarà un lo più piccolo, adatto all’utilizzo settimanale, quando scarseggiano i fruitori. Poi ce ne sarà uno di dimensioni più imponenti, che sarà disponibile nei fine settimana, quando l’affluenza di torinesi e turisti sarà nettamente maggiore.
Un ritorno tanto atteso, questo, che è destinato a riportare l’attenzione di numerosi interessati. Tantissimi cittadini e visitatori si vorranno concedere un tour a bordo dei battelli, dopo anni di attesa dai tragici episodi che hanno portato alla distruzione di Valentino e Valentina.
Torino si prepara dunque a recuperare una delle sue attrazioni turistiche più rappresentative e suggestive.


Commenti

Correlato:  Sagre a Torino e in Piemonte ottobre 2018: fiere dal sapore autunnale!
SHARE