Home Articoli HP Linea 2 della metro di Torino, cantieri al via nel 2021 e...

Linea 2 della metro di Torino, cantieri al via nel 2021 e chiusura nel 2028

SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Linea 2 della metro di Torino, cantieri al via nel 2021 e chiusura nel 2028: tempi definiti, altrimenti niente fondi dal Governo

La Linea 2 della metro di Torino rappresenta uno degli snodi più importanti per il futuro del trasporto pubblico locale.
Una questione affascinante e dai tratti incerti, per la quale i torinesi non hanno molta fiducia. La maggior parte dei cittadini, infatti, ritiene che occorreranno decenni per vederla operativa.
Ora, però, in base alle disponibilità finanziarie del Governo, il progetto sembrava avere tempistiche certe e nemmeno troppo prolungate. Se la Città vorrà accedere ai fondi messi a disposizione dall’Esecutivo, sarà necessaria la presentazione del progetto preliminare entro e non oltre il mese di maggio del 2019.
Si dovrà procedere all’apertura dei cantieri nel 2021, mentre i lavori dovranno essere terminati entro il 2028. In totale, dunque, ci saranno sette anni di operazioni di costruzione e dieci di attesa, partendo dal 2018.
Queste tempistiche dovranno essere necessariamente rispettate, come hanno annunciato l’Assessore ai Trasporti Maria Lapietra e i tecnici di Systra e Irteco. Altrimenti non sarà possibile accedere ai fondi del Governo, fondamentali per portare avanti l’opera.
Nel frattempo, l’ultima versione del progetto prevede un tracciato di trenta chilometri, che collegherà Orbassano a San Mauro, passando per le zone attualmente non servite dalla Linea 1 (cioè Mirafiori, Santa Rita e Torino Nord) e per il centro, verosimilmente a Porta Nuova. Occorrerà ovviamente stabilire se i cantieri partiranno da nord o da sud, mentre bisogna ancora sciogliere i nodi sugli scavi sotterranei del centro, dove possono essere reperite rovine e resti storici.


Commenti

Correlato:  I prezzi delle case sono scesi, i torinesi tornano ad acquistare
SHARE