Home Articoli HP Terremoto, a Torino scossa breve ma intensa nella provincia di magnitudo 2.7

Terremoto, a Torino scossa breve ma intensa nella provincia di magnitudo 2.7

23452
SHARE
Terremoto, a Torino scossa breve ma intensa nella provincia di magnitudo 2.7
Terremoto, a Torino scossa breve ma intensa nella provincia di magnitudo 2.7
Tempo di lettura: 1 minuto

Terremoto, a Torino scossa breve ma intensa nella provincia: i residenti delle cittadine coinvolte hanno avvertito il movimento della terra intorno alle ore 10:00

 

Un terremoto, a Torino, ha coinvolto questa mattina alcune cittadine della provincia.

 

L’area metropolitana del capoluogo piemontese, in queste ore, è stata interessata da un movimento di breve durata, ma abbastanza intenso per essere avvertito da numerosi cittadini.

 

Nello specifico, la terra ha tremato nell’area del Pinerolese, in cintura sud e ovest e nelle valli di Susa, Sangone, Chisone, Germanasca e Pellice. Il sisma, che è stato rilevato dai sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle ore 09:57, ha avuto intensità di magnitudo 2.7 ed è stato rilevato a 5 chilometri da Coazze, a una profondità di 20 chilometri.

 

Pare che non ci siano da segnalare danni a cose o persone, almeno per il momento, vista l’intensità della scossa. Occorrerà però essere attenti a eventuali aggiornamenti, per vedere se la situazione si manterrà stabile e per ufficializzare che l’unica nota negativa è stata solo il grande spavento.

 

Si tratta dell’ennesimo terremoto in provincia di Torino. Durante tutto quest’anno non sono mancati casi simili, per i quali sono stati segnalati nelle cittadine nei pressi del capoluogo dei movimenti sospetti del suolo.

Correlato:  Ztl, sospesa ad agosto


Commenti

SHARE