Home Arte Luci d’Artista, a Torino niente installazioni in via Roma e via Lagrange:...

Luci d’Artista, a Torino niente installazioni in via Roma e via Lagrange: novità in periferia

4726
SHARE
Tempo di lettura: 1 minuto

Luci d’Artista, a Torino niente installazioni in via Roma e via Lagrange: novità in arrivo in periferia

Le Luci d’Artista, a Torino, tornano a illuminare le vie della città.
Le installazioni luminose coloreranno le strade del capoluogo piemontese a partire dal prossimo 31 ottobre. Ci si immergerà in un’atmosfera natalizia davvero suggestiva, che ci accompagnerà da qui alle festività di fine anno.
La grande novità di quest’anno, però, è l’esclusione dalla lista delle strade coinvolte di due delle vie più importanti della città. Parliamo di via Roma e via Lagrange.
Una disposizione, questa, che ha creato non pochi malumori tra i rappresentanti della Circoscrizione 1, che si sono anche rivolti a Palazzo Civico per ottenere spiegazioni ed eventuali ripensamenti. Le Luci d’Artista, nate come ornamento delle vie più caratteristiche della città per la propria posizione e le proprie vetrine, sono tradizionalmente poste dove è maggiore il passaggio pedonale dei cittadini. Ecco perché fanno particolarmente rumore le esclusioni di via Roma e via Lagrange.
La 21esima edizione delle Luci d’Artista prevede dunque l’installazione di 13 opere nella Circoscrizione 1 (l’area del centro) e di altre 11 impianti nelle altre Circoscrizioni.
Nelle zone periferiche, le luci saranno poste in via Negarville (Circoscrizione 2)via Di Nanni (Circoscrizione 3), piazza Risorgimento (Circoscrizione 4), piazza Montale (Circoscrizione 5), piazza Foroni (Circoscrizione 6), via Giulia di Barolo (Circoscrizione 7).  Nella circoscrizione 8 spazio alla novità del Parco d’Arte Vivente (L’Albero del Pav)My Noon e la Luce Fontana Ruota di Gilberto Zorio.
Tante attrazioni che saranno facilmente apprezzabili da tutti i torinesi.


Commenti

Correlato:  Sanità, all'ospedale San Luigi di Orbassano tornano le attività chirurgiche per l'oculistica
SHARE